Articles

Benvenuti a Flint, City Symbol del “razzismo ambientale”

Questa domanda molto sensibile sorge al momento in cui la città del disastro è sotto i riflettori.

I due democratici in gara per la Casa Bianca, Hillary Clinton e Bernie Sanders, si trovano domenica in questo ex cluster di produzione automobilistico, per un dibattito televisivo per il tono necessariamente serio, viene data la portata di il disastro della salute, attribuibile a una decisione politica deplorevole.

Una rete di distribuzione della corrosione

Non vi è dubbio che entrambi i candidati si impegnino a rinnovare la rete di distribuzione dell’acqua di selce, rosicchiata da Corrosione, e che condannano la politica di riduzione dei costi del governatore del governo del governo, che ha portato più di 8.000 bambini ad assorbire il piombo giornaliero.

La torre dell’acqua di selce. | AFP

Ma Hillary Clinton e Bernie Sanders, ci si aspetta anche di inviare un messaggio forte alla famiglia nera di selce e, oltre, a tutte le vittime nere di ingiustizie economiche e sociali negli Stati Uniti.

Perché l’idea che l’acqua avvelenata di Flint illustri un “razzismo ambientale” al lavoro nel paese, che non sarà in dubbio affrontato durante il gioco della domenica tra il primo Segretario di Stato e il senatore del Vermont.

L’espressione non è nuova: ha per tre decenni l’esposizione sproporzionata dei neri per tre decenni. Agli inquinanti nell’aria, in acqua o nel suolo.

Patrimonio della segregazione

Questi spesso vivono in un habitat più vecchio e meno sicuro, legacy di segregazione e concentrazioni industriali.

nel 2005, in New Orleans, Hurricane Katrina aveva mostrato una forte disuguaglianza al disastro, a seconda del colore del PE AT.

42% dei residenti considerati poveri.

Avendo perso la metà della sua popolazione e quasi tutte le sue catene auto, Flint ora ha 100.000 abitanti, nero al 57%, con 42% dei residenti considerati poveri.

Avendo perso la metà della sua popolazione e il quasi tutto Le sue catene auto, Flint ora hanno 100.000 abitanti, il 57%, con il 42% dei residenti considerati poveri. | AFP

“La maggior parte delle persone che pagano il prezzo della vita in aree inquinate, vicino a inceneritori, fabbriche o luoghi contenenti prodotti tossici o pericolosi come i rifiuti, sono persone di colore. Flint non fa eccezione: “Conferma Laura Macintyre, professore presso l’Università di Flint-Michigan.

Per lei, l’inquinamento della selce è un” problema razziale “perché tocca sproporzionatamente i neri.

7,5% degli alloggiamenti sono vuoti

Uno studio recente a Flint AD L’altrove ha concluso che la presenza di bambini con un alto livello di piombo nel sangue “era particolarmente evidente nel socio – Quartieri non svantaggiati “.

Flint ha il più alto tasso di Immovazioni degli Stati Uniti, con il 7,5% degli alloggiamenti vuoti, secondo l’Organizzazione RealtoTrac.

Ma , nei quartieri settentrionali, molto principalmente popolati da neri, la crisi è ancora Più acuto: le strade complete sembrano abbandonate, con successioni di case murate o fatiscenti.

Flint Live Matter

“Non posso dirti il numero di scuole che abbiamo perso. E guarda come è stato ignorato il nostro problema dell’acqua (dalle autorità statali). Non è successo in un distretto bianco “, dice Charles Marion, un padre di tre figli.

Il 7,5% delle abitazioni è vuoto in selce. | AFP

Hillary Clinton stesso, molto popolare all’interno dell’elettorato nero, ha recentemente detto la stessa cosa: ” Se ciò che succede a Flint si era verificato su un grosso punto o colline di Bloomfield, sappiamo tutti che una soluzione sarebbe stata trovata “, ha detto il candidato per l’investitura democratica, con riferimento a questi due sobborghi a distesi di Detroit.

Un concerto di solidarietà

Tra “razzismo” e “trattamento a due pesi due misurazioni”, il destino di selce inizia in tutti i casi per federare i diritti civili o la causa nera.

Ultimo Domenica, mentre la cerimonia dell’Oscar in piena controversia sulla mancanza di diversità a Hollywood, Flint ha accolto un concerto al suo fianco. Organizzato Di Blackout per i diritti umani, con “Giustizia per Flint” e Stevie Wonder nella stella ospite improvvisata.

ispirato a Nero Lives Matter (“Black Lives”), lo slogan “Flint vive la materia” è ripreso su Internet come negli eventi.

Nero vite, Movimento che denuncia L’abusa di polizia contro gli afroamericani, ha affermato in una dichiarazione che lo scandalo di selce faceva parte della “violenza contro i neri, autorizzata da funzionari eletti e agenzie statali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *