Articles

Blog (Italiano)

Chi non voleva cambiare il nome del suo blog? Scelto molto tempo fa, potrebbe non corrispondere più, sei cambiato, evoluto … eppure hai esitato perché implica un sacco di cambiamenti e conseguenze … ma nessun panico, ricatteremo in questo articolo, i passaggi per Fai questo cambiamento.

Scegli e controlla la disponibilità

Il nome del cambiamento non è un’operazione da prendere leggermente Soprattutto se il tuo blog è in circolazione da molto tempo e che hai già sviluppato un determinato pubblico che ti viene usato da questo “soprannome”. Quindi, prima di cambiare, prenditi il tempo per pensare bene, verificare che questo nuovo nome corrisponda bene e corrisponde ai tuoi contenuti. Anche cercare il nome è disponibile e non è già utilizzato da un marchio. Vai ad OVH Ad esempio per verificare che il nome del dominio sia gratuito, controlla anche che Pseudo non sia già assunto sui social network che si sta utilizzando.

Acquista il nome del dominio

una volta nulla Puoi farti cambiare idea e che ti viene deciso, vai al tuo host preferito e prenota il tuo nome di dominio, di solito .fr o .com o entrambi se non vuoi che qualcuno possa prenotare l’altro.

Imposta il nuovo nome di dominio

Dopo aver acquisito il nuovo nome di dominio, verificare che sia attivo prima di apportare le modifiche e collegate al server se si è su wordpress.org. Fai anche un backup del tuo blog, è sempre più cauto in caso di manufazione cattiva.

💡 Vedi Articolo: Come salvare il tuo blog (Blogger e WordPress )?

– On Blogger, la modifica del nome del dominio viene eseguita nella parte “Impostazioni” e “Indirizzo del blog”. Questo ti fornirà i nuovi elementi per impostarlo e collegarlo con il tuo host.

– su wordpress.org, ciò accade nella sezione “Impostazioni” e “Generale”. Da qui è possibile modificare il nome del dominio del blog. È inoltre necessario modificare nel database tutte le occorrenze del tuo vecchio nome di dominio, inclusi link interni, collegamenti alle tue immagini …. Vai al tuo database (phpmyadmin) su ovh:

nella parte “SQL” Inserisci le 3 query che seguono (sostituendo Gli URL):

UPDATE wp_options SET option_value = replace(option_value, 'http://www.ancien-nom.fr', 'http://www.nouveau-nom.fr') WHERE option_name = 'home' OR option_name = 'siteurl';

UPDATE wp_posts SET guid = replace(guid, 'http://www.ancien-nom.fr','http://www.nouveau-nom.fr');

UPDATE wp_posts SET post_content = replace(post_content, 'http://www.ancien-nom.fr', 'http://www.nouveau-nom.fr');

Congratulazioni Il tuo nuovo nome di dominio è ora in posizione! Vedremo ora le altre modifiche da fare.

Riferimento

Il motivo principale che è esitante durante un cambio di nome, è perdere il referenziamento. Infatti per alcuni mesi, avrai una caduta di visite tramite Google in particolare, ma vedremo come limitare “la rottura”.

Informa i motori di ricerca

Come durante un cambiamento Indirizzo postale, devi inviare le tue nuove coordinate per essere sempre raggiungibili nella nostra situazione è la stessa. Utilizzare Google Search Console e Bing WebMaster Tools per informare i motori di ricerca di questa modifica il prima possibile.

In Google, ricorda anche di aggiornare la tua analisi.

Reindirizzamento

In modo che i tuoi visitatori possano, il tempo di andare lì, continua ad andare al tuo blog grazie al vecchio indirizzo, è importante mettere in atto reindirizzamenti.

💡 Mantieni il tuo vecchio nome di dominio, il tempo in cui i motori di ricerca hanno preso in considerazione la modifica

– su Blogger , Due soluzioni:

  • Il primo, direttamente in Blogger è possibile effettuare reindirizzamenti. Sfortunatamente sarà necessario renderli a mano, uno a uno per tutti i tuoi articoli. Quindi ti consiglio di reindirizzare la homepage e i tuoi articoli più consultati. Per fare questo, vai su “Impostazioni” e “Preferenze di ricerca”. A questo punto, puoi creare i tuoi reindirizzamento personalizzato.
  • Il secondo è usare il tuo host e rendere il reindirizzamento direttamente su di esso. Su OVH, devi andare a “domini” quindi “reindirizza”. Se il tuo precedente nome di dominio è stato acquistato lo stesso host, è ancora più semplice.

– su wordpress.org, modifica semplicemente il file htaccess che è nella root dal tuo blog (sul tuo ftp Server) e aggiungere alla fine le seguenti righe:

#Redirections ancien blog RewriteCond %{HTTP_HOST} ^ancien-nom\.frRewriteRule ^/?(.*) http://www.nouveau-domaine.com/$1 RewriteCond %{HTTP_HOST} ^www.ancien-nom\.frRewriteRule ^/?(.*) http://www.nouveau-nom.fr/$1 

e hop, tutti i tuoi vecchi url si reindirizzano automaticamente alla notizia .

social network

Una volta che tutto è ben installato per il tuo blog, dovremo affrontare i tuoi social network: cambia i pseudos, banner / loghi e fare annunci in modo che i tuoi follower non sono persi.

Facebook

Per modificare il nome della pagina Facebook, è possibile applicare nelle sue impostazioni. Sfortunatamente il risultato non è garantito, a volte se i giudici di Facebook sul nome sono molto diversi o non corrispondono più al vecchio contenuto, può rifiutare la richiesta. In questo caso, è necessario creare una nuova pagina: /

Twitter, Instagram e Pinterest

L’operazione viene eseguita molto semplicemente nelle impostazioni. Solo che il soprannome è disponibile, ma hai controllato prima di te 😉

hellocoton

Modifica il tuo nome utente nelle impostazioni e anche l’URL del feed RSS. Grazie ai reindirizzati i vecchi articoli funzionano sempre.

💡 Ricordarsi di inserire nella piccola descrizione che eri precedentemente sulle reti.

partner

Hai paura che i tuoi partner non possano contattarti più? Non farti prendere dal panico!

Crea il tuo nuovo indirizzo email sul tuo server preferito. Una volta creato, ritorna sul vecchio per impostare un trasferimento automatico delle tue mail al nuovo indirizzo. Quindi non cancellerai alcuna email. Solo quando rispondi, il nuovo indirizzo apparirà così come il tuo nuovo nome, è imperativo indicare al tuo destinatario che sei 😉

💡 come Una piccola bestia, messa nella tua firma e-mail che eri precedentemente. Ad esempio: nuovo nome, “precedentemente nominato” e i collegamenti dei tuoi nuovi social network e del blog.

Qui ora sai come cambiare il nome del tuo blog. Pensa a tutto per molto tempo per non andare storto. Un cambiamento del nome non è senza conseguenza ma è fattibile e con il tempo tutto sarà perfettamente ottimale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *