Articles

Canale

corso d’acqua artificiale, comprendente una serie di bici in cui è mantenuto una bagnatura praticamente costante.

Geografia, navigazione interna

Introduzione

Blocca in SAS
Blocco con SAS

NAVIGAZIONE GRATUITA SU GRANDI FIGNO RIULSE RAVES NON RICHIESTA GRANDE PANORAMICA, DRADGIAMENTO ESTERNO E STRUTTURE PORTA. D’altra parte, i fiumi ei fiumi di medie dimensioni devono essere organizzati per consentire la regolare navigazione in sicurezza. Così, ad esempio, il corso sinuoso del Reno, quindi regolarizzato il letto del Reno e del Rodano regolarizzato. Quando queste accordi sono troppo difficili, o insufficienti o inefficienti, viene utilizzata sia al tubo o al canale laterale che raddoppia il corso d’acqua: i “barragines-locks” sono spesso combinati con un impianto idroelettrico. La connessione tra due bacini fluviali richiede la realizzazione di un “canale del punto di condivisione”. I canali di navigazione interiore scavati per mano dell’uomo sono quindi i fiumi artificiali; Ma c’è una differenza essenziale in relazione ai fiumi: un canale può essere impostato su secchezza per la sua manutenzione. Questa operazione, che facilita l’esecuzione del lavoro e diminuisce il costo, ovviamente non è possibile per i corsi d’acqua canalizzati, né per i canali marittimi di livello.

L’idea di scavare i canali per la navigazione commerciale risale all’antichità : Gli egiziani (Suez istme), il cinese (Grand Canal de China), i Romani (istme de Corinth, Fossa Mariana, Fossa Corbulonis) realizzati o tentati di fare canali a livello.

Ma è il invenzione della serratura a SAS (Xive-Xve s) che ha liberato i corsi d’acqua artificiali dei vincoli geografici, consentendo al materiale flottante di attraversare un exnter.

Canali di navigazione interna

Centro, il canale BRIARE Centro, il canale Briare

I canali sono navigabili navigabili, stabiliti artificialmente. In Francia, la loro lunghezza totale è di 3.553 km, ci figura a cui è necessario aggiungere i 4.414 km di fiumi canalizzati. Insieme, formano la rete di navigazione interna (7.967 km), una delle più grandi d’Europa, ma di qualità irregolare, frequentata all’80% dalla navigazione commerciale e anche attraverso il turismo fluviale che si sviluppa di più. (→ Navigazione del fiume). Il Canali di navigazione – Successione del pregiudizio limitato per serrature – appartengono a due tipi: I canali laterali in un corso d’acqua naturale e i canali di giunzione, tra due valli, hanno chiamato più precisamente “canali di condivisione del punto di condivisione”.

Un canale laterale Cortocircuiti da cortocircuiti di flussi, che generalmente si chiudono abbastanza vicino e che usa l’acqua per la sua dieta. Il suo lungo profilo segue la pendenza complessiva del flusso. Questi sono il canale laterale della Loira (196 km, 1858), il Canal Grande D’Alsazia (56 km, intrapreso tra il 1928 e il 1933) o il canale laterale a La Garonne (193 km, 1856). Un canale di condivisione incrocia la linea di condivisione dell’acqua che separa due spartiacque. Deve quindi attraversare un colletto, che di solito richiede la costruzione di importanti opere d’arte. Ma la difficoltà essenziale rimane la fornitura idrica della quota di condivisione, il più alto del percorso. A questa altitudine, le risorse idriche sono, di regola, a malapena; L’acqua deve quindi essere portata da una parte lontana dalle corsie, e devono essere costruiti importanti serbatoi da alimentatore. A questo tipo di canale appartiene percorsi come il canale Brialeal, dice anche “Dalla Loira to Seine” (56 km, 1642, un lavoro proattivo dell’unificazione economica del paese da parte della navigazione interna), o il canale della Marna Rhin (314 km, 1853), che attraversa diverse valli e ha diversi fies di condivisione.

Fuori dalla serratura, capolavori dei canali, molte opere d’arte punteggiano questi canali di comunicazione, come dighe fisse (dumbetti) o mobili . A quest’ultimo tipo appartiene alla diga fermentata, che utilizza come elementi di taglio al collo (pannelli rigidi articolati), tende o valvole scivolose. Le dighe più moderne sono in guadagni o tetto. Altri libri completano l’infrastruttura del canale: ponti, acquedotti, sfioratori, assunzioni di acqua, banchine. Tra gli importanti risultati, ci sono i ponti del canale, come il ponte Brere (700 m, 1896), costruito per attraversare la Loira alla Loira Loire. Alcuni canali passano attraverso un tunnel, in generale singolo modo, che evita troppa goccia verticale. Questa è la metropolitana di Arzviller sul canale Marne al Reno (2,307 m, 1853).

I canali marittimi

Rispetto ai canali di navigazione interna, i canali marittimi sono su scala completamente diversa. I tre canali principali di questo tipo accessibili ai navi marini sono il canale di Suez, il canale di Corinto e il canale di Corinto e il canale Panamá.

Suez Canal Canale Suez

Il canale Suez collega il Mediterraneo al Mar Rosso. Erava esisteva un corso d’acqua del tempo dei faraoni; È stato distrutto nel campo. Il canale Suez (164 km, senza blocco) è stato prodotto dal 1859 al 1869 da Ferdinand De Lesseps e la Società Universale del canale marittimo di Suez. Grande all’origine di 20 m dal piano d’acqua, con una bagnatura da 7 a 8 m, la cuvetta del canale è stata costantemente ingrandita. Oggi, con 100 m dall’aereo dell’acqua e un bagnante di 12,50 m, il canale consente il passaggio delle navi di oltre 100.000 tonnellate.

Il canale di Corinto, percorso del livello dell’acqua 6.3 km Long (Larghezza: 22 m, bagnare: 8 m), è stato effettuato dal 1881 al 1893 attraverso l’istme de Corinth, dalla società internazionale del canale marittimo di Corinto, sul disegno da un vecchio canale intrapreso da Nerone: evita le navi del tonnellaggio limitate il bypass di Il Peloponneso tra il Mar Egeo e il Mar Ionio. Ostruito nel 1944 dai tedeschi, è stato riaperto al traffico nel 1949.

Il lavoro del canale Panamá, che collega gli oceani del Pacifico e dell’Atlantico, iniziata nel 1881 da Ferdinand de Lesseps e della società canale universale intercoceanica, Sono stati interrotti nel 1888 (la liquidazione giudiziaria della Società nel febbraio 1889 provoca lo scandalo di Panamá) e preso dal 1904 al 1914 dagli Stati Uniti. 80 km Long, il canale comprende, su ciascun lato, due set di tre serrature (305 × 33,5 m), riscattare una caduta di 26 m. Un progetto corrente prevede di raddoppiare il canale corrente con un canale di livello.

I principali canali marittimi

I principali canali marittimi

Canale

Posizione

Lunghezza

Panama Channel

Panama, collega l’Oceano Atlantico e l’Oceano Pacifico

80 km

Suez Channel

Egitto, collega il Mar Mediterraneo e il Mar Rosso

164 km

Canale di Corinto

Grecia, collega il Mar Egeo e il Mar Ionio

6 km

le serrature

Funzionamento di un blocco'une écluse
Funzionamento di un blocco

È durante il 14 ° e il XV secolo. Ciò che è stato sviluppato “in SAS”, solo simultaneamente in Germania e in Italia. Se il suo principio operativo è rimasto invariato, è indubbiamente il lavoro la cui tecnica si è evoluta di più. Qualsiasi blocco stesso è formato da due semplici “lucchetti”, le porte, limitando lo stesso equivisto. Le pareti laterali, i bajoyers, costruiti per la prima volta in legno, sono stati quindi realizzati in muratura verticale o inclinata, quindi in fogli di metallo.

I progressi significativi sono stati fatti nel corso dei secoli per i secoli per i secoli. Chiusura a monte e a valle del SAS, e il sistema di riempimento e svuotamento di questo SAS. L’invenzione di porte noiose, sostituendo una pila di travi, ritorna a Leonardo da Vinci, alla fine del XV secolo. : Queste sono le porte più comunemente usate. Successivamente sono stati inventati con molti altri tipi di porte: pieghevole, in aumento, tuffarsi, segmento, segmento, scivoloso o rotolamento, in telaio metallico, rivelato o saldato.

Il riempimento e lo svuotamento del SAS più semplicemente di Vantelli collocati nelle foglie di a monte e porte a valle, o da brevi acquedotti ignorando queste porte. Questi sistemi, tuttavia, creano turbinii e intumi sull’acqua dell’acqua SAS, specialmente con il riempimento. Le moderne serrature di grandi dimensioni hanno gli acquedotti laterali annegati nei bajoyers e si aprono direttamente sul SAS da molti fili, o da un acquedotto centrale annegato nel raggiora e aperto nel soffitto della serratura. I movimenti dell’acqua possono essere fatti allora senza imbarazzare il turbinio.

Alfred Sisley, il canale Saint-Martin, Parigi
Alfred Sisley, il Canal Saint-Martin, Paris

È progettato che un blocco consuma acqua quando si passa barche. Alcuni canali la cui dieta generale è difficile o anche in deficit, sono dotati di serrature di sacchi: mettiamo una porzione dell’acqua di scarico dal SAS, per riunirsi al prossimo riempimento. Un semplice bacino di risparmio salva un terzo della serratura.

Le dimensioni delle serrature sono variabili: 25 × 4 m sui canali bretoni; Fino a più di 300 m di lunghezza e 24 m di larghezza per grandi fiumi canalizzati, come il Volga vicino a Volgograd (Russia) e serrature marittime (500 × 37 m ad Anversa, 400 × 67 m in Le Havre).

Le forme di Radbar fluviale o marittima sono legate alle serrature: usiamo una barca da porta per chiudere l’unica porta di accesso; Dreiniamo per gravità a bassa marea o pompando. La manovra della serratura della barca da 300 tonnellate, anche utilizzata dalla nautica, è sempre più automatizzata: non c’è più male. L’utente stesso provoca il bloccaggio del ciclo di bloccaggio.

L’attraversamento delle cadute elevate

Introduzione

Quando si tratta di attraversare una differenza significativa in un canale Ad esempio, oltre 15 m, la serratura o le serrature sono proibitivi dal loro elevato consumo di acqua – che non è il caso su un fiume ad alta velocità – e dalla lunga durata dell’incrocio. Siamo stati a lungo cercati per la riconsegnazione delle cadute elevate evitando questi svantaggi.

L’ascensore del galleggiante verticale

L’ascensore del galleggiante verticale è costituito da un cestino supportato da due galleggianti che fanno il mossa del vassoio. Così l’ascensore di Henrichenburg è presente sul Canal Dortmund-EMS, in Germania (anni ’60). Comprende un vassoio per barca da 90 × 12 m di 1.350 tonnellate, che si muove oltre un’altezza di 14,50 m. Un tipo di ascensore analogico, ma contrappeso, è stato commissionato nel 1934 a Niederfinow (Germania) sul canale di Berlino-Stettin.

L’elevatore idraulico

Il principio dell’ascensore idraulico è Semplice: 2 contenitori sono integrali ciascuno di un pistone nella comunicazione idraulica; Complezioniamo un po ‘di più il cestino che vogliamo abbattere. In Francia, l’ascensore delle Fontinettes sul Canal de Neffosse, che operava dal 1888 al 1967, apparteneva a questo tipo.

i piani inclinati

Lorraine, piano inclinato di Saint-Louis-Arzviller lorraine, piano inclinato di Saint-Louis-Arzviller

I primi piani trasversali inclini sono stati effettuati nel diciannovesimo secolo. Negli Stati Uniti, in Inghilterra e in Francia, come quello di Saint-Louis-Arzviller. Tra i piani inclinati longitudinali, equilibrati dai contrappesi, quello di Ronquières sul canale Charleroi a Bruxelles, in Belgio (1967), ha due scatole per le barche di 1.350 T rotolando su una rampa del 5%. Il lavoro di Krasnoyarsk, sull’ienissei (Russia), comprende un vassoio automobilistico per le barche da 2.000 T circolando su un doppio pendio, su ciascun lato della collina da attraversare.

La pendenza dell’acqua

La pendenza dell’acqua è ancora più recente: in un canale a forma di calcestruzzo inclinato e calibrato, uno scudo di gomma mobile tiene un angolo della barca. È commosso dallo scudo allo stesso tempo dell’angolo d’acqua. Così sono stati realizzati in Francia le opere di Montech sul canale laterale presso la Garonne (1973) e Fonseranes sul Canal du Midi (1985), sostituendo rispettivamente cinque e sette serrature a piccolo modello. Questi prototipi sono preziosi per la realizzazione di opere dello stesso tipo a grandi dimensioni (collegamento del Reno-Rodano).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *