Articles

Carmelo Anthony non si sentiva con i razzi Houston

Carmelo Anthony è stato tutto vicino a finire la sua carriera su una nota molto brutta. Dopo solo 10 partite, l’ala è stata sparata dai razzi Houston la stagione passata. Dopo una lunga attraversamento del deserto, il veterano di 34 anni è stato firmato da Portland Trail Blazers lo scorso novembre. Da allora, l’ex giocatore di New York Knicks è stato riavviato ed è riuscito a imporsi come un’aggiunta preziosa a questa squadra. E per la prima volta quella notte, Melo tornò a Houston. Il risultato ? I Blazer lo hanno preso (117-107) con una grande produzione da Anthony: 18 punti e 12 rimbalzi. Da parte sua, i Blazer # 0 non hanno il desiderio di dare questa partita di particolare importanza.

“Per essere onesti, ho un po ‘superato tutto ciò durante il tempo in cui sono stato senza club. Ho avuto il tempo di pensare a questa situazione, e ho già gestito tutte le emozioni che puoi pensare. Quindi ho provato a capire perché. L’ho anche interrogato all’inizio. Ho lavorato molto duramente per andare Oltre tutto questo e ora sono in pace con “, quindi assicurato Carmelo Anthony al microfono di ESPN.

Sul piano personale, possiamo ancora pensare che Carmelo Anthony volesse brillare su questo primo duello. E senza forzare il suo gioco, quindi ha fatto tutto contribuendo alla vittoria di Portland.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *