Articles

CFOFFERING IN CARTA ECOLOGICA: Che cos’è?

Scheda Ecologica della bara
Esempio di quattro bare realizzate in cellulosa © Immagine di credito: http://euroiris.unblog.fr/
  • Cosa È esattamente?
  • Come fa questo tipo di prodotto presente?
  • in quali circostanze lo usano?
  • che dice la legge su questo argomento?

cartone bara: qual è la legislazione in vigore?

L’uso di bare in cartoni può sembrare incongruo agli occhi di alcuni, tuttavia, è autorizzato dalla legge.

Oltre al bosco, “le bare possono essere fatte anche in un materiale che è stato oggetto di un’approvazione da parte del ministro responsabile della salute, dopo il parere del consiglio superiore dell’igiene pubblica della Francia “, come affermato all’articolo R. 22 13-25 del Codice Generale di collettività territoriale.

La bara deve essere:

  • impermeabile;
  • Biodegradabile,
  • senza maniglia, con un corriere di porting chiamato “bozzolo” (o una cinghia rimovibile);
  • dotato di una piastra con il nome del defunto;
  • con un sistema di chiusura su cui posizionati le guarnizioni.

Il decreto del 12 maggio 1998 e gennaio 1999 con un materiale per la produzione di materiale della bara incornicia l’uso di kraft o Materiali di carta riciclati simili, che definiscono la loro composizione esatta e il loro peso e spessore secondo i criteri dei cartoni nazionali e internazionali solo il produttore presenta i certificati di qualità

IMPORTANTE: dovrebbe essere verificato se il fornitore ha ricevuto L’approvazione delle autorità 1998-1999. In questo caso per chiedere a Georges, la rettifica o il produttore con i criteri dell’etichetta DGCCffune apposti al prodotto devono specificare che è fatto di “pannelli realizzati in complesso di carta”. Questa menzione deve anche apparire su tutti gli annunci pubblicitari, i cataloghi e altri documenti promozionali o fatture.

Come è il cofferending in cartone ecologico?

Il termine “cartone” è quindi piuttosto inesatto e in qualche modo piuttosto impreciso GLVAUDED – Anche percepito spesso dalle famiglie come peggiorativo e svalutizzante.

“Quando si menziona il cartone con le famiglie in lutto, visualizzano un materiale grossolano e tende a spaventarli. “Philippe Martineau, direttore della scelta funeraria

è più specificamente di cellulosa, di polvere di legno o fibra fatta da carta usata e ritirata. E di una carta kraft

specificità e caratteristiche:

  • Il materiale è progettato per essere facilmente e rapidamente biodegradabile (circa 1 anno) nel rispetto dell’ambiente.
  • La bara è montata mediante piegatura e incollaggio, può essere assemblata dal Prroch (da qui un’economia). Può quindi essere consegnato da un pezzo distaccato con un’istruzione di assemblaggio (molto semplice da eseguire).
  • La colla utilizzata è realizzata in amido di mais (o patate): non contiene alcun solvente ed è, da il fatto, non inquinante.
  • L’inchiostro utilizzato è progettato in base all’acqua.
  • L’interno può essere impreziosito da cuscini o d ‘un rivestimento in tessuto spesso (per la buona volontà dei parenti o gli ultimi desideri del defunto).
  • pesa circa 10 kg, 40 meno di una bara di legno, quindi risulta molto leggero e facilmente manipolato. Può tuttavia sopportare carichi fino a 200 kg, rendendolo un recipiente solido.
  • Il set è personalizzabile, è possibile scegliere:
    • il colore del materiale,
    • schemi,
    • registrazioni.

per notare: è possibile stampare una fotografia sullo scafo o anche per scriverlo da solo .

bare di cartone: quali sono i loro punti di forza?

la bara del cartone può essere utilizzata per la sepoltura convenzionale, ma è principalmente coinvolta nelle incenerie.

il “Più” ecologico

privo di solventi o metalli, non inquina l’atmosfera durante la cremazione. Aiuta a preservare le foreste evitando l’uso del legno.

i loro prezzi molto convenienti

Il prezzo medio di una bara di cartone è di 350 €. Con una fascia di prezzo che va da 100 a 600 euro secondo gli accordi operati, la bara del cartone è molto economica.

per effettuare un ordine di idea dell’economia raggiunta optando per questo tipo di materiale, Ecco i prezzi esercitati da bare di legno (secondo il materiale scelto – prezzo medio):

  • quercia: da 800 a 2 000 €;
  • mogano: 1 500 a 3 000 €;
  • Abete: da 500 a 800 €.

Questo rappresenta una bella alternativa alle famiglie con un certo bilancio “stretto”.
In sintesi, combinando la solidità, la leggerezza, l’ecologia e la praticità, la bara del cartone è un prodotto che abbiamo particolarmente raccomandare – questo obiettivo.

Cellulose Bara: 100% ecologico?

Anche se è un articolo ecologico da non perdere l’ambiente funebre, la bara di cartone – o cellulosa – ancora ancora Comprende alcuni svantaggi (minori rispetto ai tradizionali casse di legno):

  • richiede l’uso del gas per attivare l’auto-combustione, che è l’inquinamento atmosferico di origine;
  • genera più acido cloridrico Durante l’incenerimento rispetto a una tradizionale bara in legno;
  • abbraccia in base ai test sul crematorio di Avignone correttamente (D ‘dove un risparmio di tempo di 15 minuti (elettricità BBC è un vantaggio nel tempo inferiore a 30 minuti Nei crematori (in Suiss e)
  • La poussière générée est la même que celle produite par un cercueil classique en bois.

De ce fait, il demeure actuellement plus ou moins ” interdit ” dans plus de 40 départements de France, en dépit des directives du Ministère de l’Intérieur et de l’article 433-21-1 du code pénal qui suppose le respect des dernières volontés du défunt en matière d’inhumation.

Important : A ce jour, le Ministère de l’Economie met en garde les refus émanant des professionnels du funéraire : les familles endeuillées peuvent porter plainte à la DDPP (directions départementales de la protection des populations) de leur région.

L’histoire du cercueil biodégradable

Combat que Georges Braissant à commencer à mener en 1992. C’est lui qui a mis au point le premier cercueil en cellulose afin de permettre à tous de choisir comment ” partire “. La sua scoperta è stata approvata nel 1998 dal Ministero della Salute.

Le pompe funebri non presentano questo tipo di prodotto (per ovvi motivi economici …), Georges Trunning ha deciso di effettuare una campagna di comunicazione per informare Le persone dell’esistenza di questi prodotti riducono notevolmente il costo del funerale.

Nel novembre 2012 iscritto alla sub-prefettura di Chalon su Saone The Association Cellulose Ecological Barens è stato creato il cui kidnut è il primo presidente. Il suo obiettivo è quello di rendere noto l’esistenza di questo tipo di prodotto in Francia e oltre i confini.

Per leggere su questo argomento: l’intera verità sulle bare in cartoni scritte grazie al supporto da Georges Malection, National e coordinatore internazionale per la fabbricazione e la vendita della bara ecologica EC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *