Articles

Charles Edmond Mathis (Italiano)

coltivatore, è stato eletto nel 1878, consigliere municipale quindi sindaco di Ehuns. Era poi consigliere generale per il cantone di Luxeuil-les-Bains. Nelle elezioni legislative del maggio 1910, è il candidato del partito repubblicano. È eletto nel secondo round con 8.227 voti contro 2.087 al suo avversario Causeret su 11 142 elettori. Difendere la causa laica, vuole la riforma elettorale con un elenco per elenco e una riduzione del numero di membri. Inoltre sostiene il decentramento con più poteri finanziari e amministrativi dati ai consigli generali e comunali. È rieletto MP il 10 maggio 1914 (7.180 voti a 6.896 al suo Avversario Causeret su 14.347 votanti). È un membro di varie commissioni in casa, incluso quello sul suffragio universale ed è interessata a questioni agricole e forestali. Faceva anche parte del suo secondo mandato del comitato di suffragio universale.

Nel 1919, il suo mandato non è stato rinnovato.

Era sindaco della sua città natale durante 70 anni (dal 1878 a 1883 e 1888-1953), appaiono così nel Libro dei record. Il suo nipote Jean Mathis gli è riuscito dal 1953 al 1957 e poi un altro nipote, Louis, dal 1957 al 1983.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *