Articles

Covid-19 e depressione

Pubblicato da: Lifeworks, 24 settembre 2020

La pandemia di Covid-19 ha portato molte sfide, incluso un rapido aumento del numero di persone con depressione. Alcune persone che non hanno mai sperimentato problemi di salute mentale in passato possono essere indifesi della situazione. Altri che avevano sperimentato episodi prima che il confinamento possa aver trovato che i loro sintomi peggiorarono.

Segni di depressione

I sintomi più comuni della depressione sono i seguenti:

  • sentimenti persistenti di tristezza, ansia o vuoto;
  • Modifica dell’umore, irritabilità o agitazione;
  • pessimismo o sensazione di disperazione;
  • sentimenti di colpa, inutilità o impotenza;
  • difficoltà a concentrarsi, ricordare alcune cose o prendere decisioni;
  • perdita di interesse o piacere per quanto riguarda le attività o gli hobby;
  • difficoltà ad addormentarsi o stare addormentato o hypersomnia;
  • iperfagia o anoressia;
  • stanchezza o mancanza di energia;
  • sintomi fisici persistenti non rispondendo ai trattamenti (mal di testa, disturbi digestivi o dolore cronico);
  • pensieri associati a morte o suicidio o tentativi per terminare i suoi giorni.

Se trovi che tu o uno dei tuoi cari sperimentati uno o più di questi sintomi, tu o quella persona possa soffrire di depressione.

Cause di depressione durante la pandemia di Covid-19

Più fattori causati dalla pandemia di Covid-19 possono aggravare i problemi di salute mentale, compresa la depressione.

perdita di lavoro. Molte persone dicono che la perdita del loro lavoro ha suscitato un senso di svalutazione o un’impressione di essere alla deriva. Puoi rimpiangere la perdita della struttura che viene fornita con un lavoro, incluso un programma regolare, o la vita sociale che troviamo in un posto di lavoro. Potresti anche avere angoscia con l’idea di dover trovarti un altro lavoro.

Stress finanziario. Se tu, il tuo coniuge o il tuo familiare ha perso il lavoro e non sei sicuro dell’impatto che avrà sul tuo futuro, il denaro può diventare rapidamente un enorme stressante, soprattutto se non si sa se il tuo settore aziendale rimbalza Poco per qualche tempo.

Lavoro a casa. Se stai facendo il telelavoro, potresti annoiarti con alcuni colleghi, che hai difficoltà ad adattarsi a un nuovo programma o hai perso i tuoi monumenti mentre ti adatti alla tua nuova situazione. Tutto ciò può causare uno stress eccessivo in tutti gli aspetti della tua vita.

Isolamento sociale. La solitudine è un importante fattore di depressione. Le misure di contenimento e di distanziamento fisico hanno creato una sfida aggiuntiva rendendo difficile, se non impossibile, socializzazione di persona. Anche se il telefono e il computer possono aiutarti a rimanere in contatto, essere isolato e separare dai tuoi cari può dare sentimenti di nascita di tristezza e solitudine.

Prova a prenderti cura degli altri. Se sei un genitore, il tuo ruolo può essere cambiato durante la notte mentre hai dovuto affrontare la scuola a casa e la custodia a tempo pieno dei tuoi figli, senza ulteriore sostegno. Potresti anche avere uno stress aggiuntivo se ti prendi cura di uno dei tuoi cari vulnerabili mentre cerchi di rispettare le regole di isolamento per proteggerti da Covid-19.

Preoccupazioni per la tua famiglia o persona cari. Anche se non sei nei guai, potresti essere sottolineato in futuro della tua famiglia e dei propri cari, tra gli altri rispetto alla prossima volta che puoi vederli in sicurezza.

Destinazioni contro il futuro. Come sarà il futuro? Ci saranno altri periodi di confinamento? Quando avremo un vaccino? Le questioni eccezionali relative al futuro possono causare incertezza, che può generare sentimenti di ansia e depressione.

Gestisci la depressione durante la pandemia di Covid-19

È importante ricordare anche se Può essere difficile sbarazzarsi della depressione, c’è speranza per le persone con esso. Ricorda che la depressione è una malattia mentale e deve essere trattata allo stesso modo di qualsiasi altra malattia. Non c’è vergogna per chiedere il trattamento.

Richiedi aiuto da parte dei professionisti. Un buon punto di partenza è discuterlo con il medico. Descrivi i sintomi che hai per specificare da quando li vivi.Per aiutarti, scrivi tutto ciò che vuoi condividere con esso.

Se sei già stato diagnosticato la depressione, assicurati di seguire le raccomandazioni. Durante la pandemia, potresti aver dovuto mettere da parte le attività che ti hanno aiutato a gestire la situazione. Se non fai cose che hanno avuto un impatto positivo sulla tua salute mentale, riprendi le tue abitudini. Se si prendono tutte le misure appropriate, fissare un appuntamento con il medico o il terapeuta per discutere le diverse opzioni per gestire la tua depressione, come un maggiore supporto, consulenza o farmaco.

Comunicare con il programma di aiuto. Se hai bisogno di supporto a causa di una depressione o di qualsiasi altro problema di salute mentale, i nostri consulenti sono lì per aiutarti in qualsiasi momento.

Ricorda che non sei solo. L’isolamento sociale e l’aumento dello stress causato dalla pandemia può darti l’impressione che tu sia da solo nello sperimentare sentimenti depressivi, ma molte persone vivono la stessa cosa. C’è un supporto per la tua disposizione per uscirne.

Se si dispone di pensieri suicidi o idee di auto-infortunio, chiamare il 911 o andare immediatamente all’emergenza dell’ospedale. Più vicino. Puoi anche chiamare i servizi di crisi del Canada al 1-833-456-4566.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *