Articles

Due feriti dopo una sparatoria in una scuola maryland, il tiratore è morto

Greats Mills | Uno studente di scuola superiore che ha sparato due dei suoi compagni martedì in una scuola maryland vicino a Washington è morto dopo uno scambio di spari con un ufficiale di sicurezza, indicato lo sceriffo locale.

Allertato a scuola, il responsabile della sicurezza dell’istituzione intercettato lo studente che brandise una pistola. I due uomini scambiarono gli spari, ha detto a Tim Cameron, lo sceriffo della contea di St Mary durante una conferenza stampa.

AFP

Ma l’ufficiale di polizia ha spiegato che abbiamo dovuto aspettare la continuazione dell’indagine di determinare se l’autore delle riprese, uno studente, era morto sotto le palle del responsabile della sicurezza.

Il giovane uomo, gravemente ferito, morto all’ospedale dove era stato trasportato, detto sceriffo.

Ecco uno sguardo dalla scena al di fuori delle grandi mulini High School in Great Mills, Maryland, che è attualmente in lockdown dopo una ripresa alla scuola pic.twitter.com/7ehf0ch1we https://t.co/GZvc6KqeBQ

– pro news net (@pnn_pronews) 20 marzo 2018

the La giovane donna ferita dal tiratore era in uno “stato critico”, mentre il suo cama Rade era in uno “stato stabile”, disse lo sceriffo. L’ufficiale di sicurezza è incoluto, ha aggiunto il poliziotto.

Era circa il 7: 45, martedì mattina quando lo studente, dotato della sua arma comoda, ha aperto il fuoco in un corridoio di scuola superiore. Da grandi mulini, poco prima L’inizio delle lezioni.

Dall’inizio dell’incidente, la scuola superiore è stata confinata, un esercizio regolarmente ripetuto in tutte le scuole. Stati Uniti, dove i fusillad sono frequenti .

AFP

Gli studenti di questa scuola – che ha circa 1600 da 14 a 18 anni – sono stati evacuati da Bus a un’altra scuola per essere recuperati dai loro genitori.

Alcool, tabacco , Armi da fuoco e funzionari esplosivi (ATF) hanno dovuto andare in loco martedì per aiutare a indagare

AFP

Il mese scorso, i genitori di studenti di questa scuola superiore avevano Avvisato un media locale La baia al netto delle minacce sparatorie che circolano su Snapchat.

Questa ripresa, 90 minuti dal capitale americano, ha avuto luogo quattro giorni prima della Grande Marche a Washington contro la violenza armata al fuoco.

Dal 14 febbraio e il massacro della scuola del Parkland in Florida dove un 19enne ha sollevato 17 persone, centinaia di migliaia di studenti delle scuole superiori mobilitati.

“Siamo qui per te, studenti delle scuole superiori di grandi mulini, insieme possiamo impedire che ciò accada di nuovo, “tweettato Emma Gonzalez, uno dei sopravvissuti del parco e del movimento Voix per limitare l’accesso alle armi in fiamme.

Questa sparatoria a Great Mills E l’intervento di un agente di sicurezza armato per fermare lo sparatutto potrebbe anche riportare un altro dibattito: la presenza di agenti armati in tutte le istituzioni o per portare acqua al mulino di coloro che sostengono il presidente degli Stati Uniti – per noi armi certe ustioni Igno.

Il mese scorso in Florida, un poliziotto assegnato allo stabilimento del Parkland era stato rimproverato per non essere entrato nell’edificio in cui era il sparatutto. Donald Trump aveva trattato pubblicamente “codardo”.

Il massacro in Florida ha attirato un movimento di mobilitazione di centinaia di migliaia di studenti in tutto il paese per cercare di vietare la vendita di fucile self-assalto, che è molto facile per ottenere negli Stati Uniti, a volte all’età di 18 anni.

Questo tiro al Marjory Stoneman Douglas School of Parkland è il peggiore in una scuola negli Stati Uniti da quando le uccisioni di gancio sabbioso, che hanno fatto 26 Dead Alla fine del 2012.

Un grande evento è previsto per il 24 marzo nella capitale americana, una “camminata per le nostre vite” per richiedere una migliore regolazione delle vendite di armi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *