Articles

Hanno messo al prezzo della loro verginità o di un organo in rete

non riescono a essere una storia d’amore, è una storia non ancora classificata x … tutto dipende dal punto di vista in cui L ‘mettendo te stesso.

per diversi mesi si sviluppano sull’asta di Internet di un nuovo tipo. Le ragazze negoziano la loro verginità nella maggior parte delle offerte, sotto la copertura di una “madre per il trattamento” o “studiare”. L’imene è valutato per una somma di poche migliaia a diversi milioni di euro. L’ultima, la storia di Evelyn (Leggi sotto) ricorda in molti modi di quello dell’American Nathalie Dylan. Un soprannome per questo laurea per 22 anni che lo scorso anno ha messo la sua prima notte sul sito di una casa chiusa del Nevada. Prezzo di partenza: un milione di dollari “per i suoi studi” con, come bonus, foto sexy, storia di esame della chiatta. Più vicino a noi è Alicéa Percea. Lo scorso febbraio, il giovane rumeno di 18 anni in fondi, anche per i suoi studi, aveva pubblicato un’offerta per la sua verginità sulla rete, il certificato medico in sostegno. Tranne che la giovane donna è stata valutata sette volte più costosa dei 10 000 € offerti da un uomo d’affari di Bologna a cui sarebbe finita. Informazioni o Inox? La storia lo dice ancora. Ha solo tenuto la presunta storia della sua ultima notte di Vergine raccontata e certamente coniato con la “posta quotidiana”.

Dalle nostre pance da affittare ai corpi al commercio, i bambini prostituiti con il traffico del sangue, fino al Giovani donne di razza, la tela agisce come un souk planetario in cui tutto è comprato e tutto vende. Libertà gratuita o quasi e lasciando molte domande. Soprattutto quando il corpo funge da valore di mercato.

Prezzi: 15 000 euro

Mezza donna domestica, Evelyn vorrebbe “essere in grado di pagare uno specialista a (SA) madre malata E tornare in Ecuador per prendersi cura di lei “.

In Spagna, la storia pubblicata martedì dal quotidiano El Mundo ha fatto scandalo. Nel suo annuncio, pubblicato sul sito Quebarato.com, la donna di 28 anni, tuttavia, ha rivendicato di “dare asta (SA) verginità per continuare (i suoi) studi”. Sembra che dal momento che ha trovato una ragione più popolare. “Non penso che mettere la mia verginità all’asta risolverà tutti i miei problemi, ma mi darà qualche stabilità finanziaria”, perseguita.

Secondo il quotidiano spagnolo, mentre il “prezzo di partenza” a 15.000 Euro, Evelyn ha ricevuto un’offerta di 2,3 milioni di euro che ha rifiutato perché l’uomo voleva continuare a vederla dopo l’atto sessuale. Dichiara nel suo annuncio che dimostrerà “la persona scelta con un certificato medico” a sostegno che è vergine.

Da parte sua, il candidato deve anche presentare un certificato medico. “Durante l’atto non ci sarà né baci né carezze e uso di un preservativo”.

“Questa è la mia prima volta e spero che l’uomo scelto sarà attento, una persona di fiducia mi accompagnerà. Queste sono le mie condizioni “, conclude l’annuncio del giovane ecuadoriano.

” Non sto andando bene ma non posso tornare indietro. Chi giudica me sono quelli che hanno il massimo da nascondere

Il mio corpo non appartiene a me

nello stato di legge in Francia, non possiamo vendere sul web, in qualsiasi modo.

In ogni caso , non possiamo preoccuparci o scambiare tutto o parte del suo corpo su Internet.

Quindi, la legge del 6 agosto 2004 sulla bioetica è chiara: non si può donare un organo, dalla sua vita, a un membro della famiglia o a qualcuno che vive per almeno due anni. Le proposte di Alain o Eric non hanno quindi alcuna possibilità di finire legalmente.

La legge fa la differenza tra la raccolta di organi su un PE Vivere e il prelievo su una persona deceduta.

Dalla sua vita, non possiamo donare organi, tessuti o cellule solo un parente nella famiglia diretta o riportata.

n sintesi, non lo fa Possedere il suo corpo nella legge francese molto protettiva a questo proposito.

Piuttosto della tradizione latina, questo principio di “non-patrimonialità” sul proprio corpo n ‘non è universale. E la scollatura tra paesi sottosviluppati o meno non tiene.

Quindi, il Nord America è meno restrittivo, riposando la gestione del corpo sulla libertà e l’autonomia delle persone; Ma ciò che è permesso in uno stato non può essere in un altro: la Florida e la California sono meno restrittivi degli stati della costa orientale.

Tolosa e Agen: il loro rene per un lavoro

Alain Canovaro, 43 anni, è pronto per tutto per trovare un lavoro e uscire dalla depressione, dove gli ha soffocato un divorzio. “Sono un rmista, e non ho alcun desiderio di restare”, ha detto questo Tolosa che era ospedale, poi conducente dell’autobus.Con l’aiuto di un amico (non ha Internet), ha presentato il suo annuncio sui siti di ricerca di lavoro. “Molte persone stanno cercando un rene, per se stessi o per una persona amata, forse un leader commerciale, che avrà il potere di darmi un posto di lavoro”, spiega.

Avvicinarsi anche ad Agen, Per Éric Dalle-Tezze, 40, anche alla fine del rullo. “Sono stufo di precarietà e cambusa, ma soprattutto,” dice. “Non ho immaginato che sia stato anche difficile trovare un lavoro; Pensavo che potesse ottenere un CDI”, ha detto questo meccanico nella manutenzione industriale che ha anche seguito una formazione di elettricista dell’attrezzatura industriale.

Il corpo, Un valore di mercato

bambino in vendita. Agosto 2008. Guidato dai problemi finanziari, una giovane coppia di belgi vende il suo bambino su Internet a olandese. La coppia adottiva non è ancora citata causa poiché non ci sono prove che ha ordinato la gravidanza. I genitori rischiano 5 anni di carcere.

Nudo su eBay. Marzo 2009. Roman Mesnil Private Sponsors Private crea un ronzio in rete nudo nelle strade di Parigi per conquistare partnerships.

La sua vita all’asta. Giugno 2009. Spied dalla disastrosa osservazione della sua vita, una vendita australiana sul sito eBay la sua casa, il suo lavoro, i suoi vestiti e i suoi amici. Prezzi per tutti: 6000 dollari.

Dal momento di rivendere. Sul suo negozio online Chen Xiao promette di acquistare tutte le proposte, a parte il crimine, la violenza o la pornografia. Il giovane cinese vende il suo tempo di asta per 8 yuan dell’ora.

per il lavoro. Febbraio 2009. Aminata Diarra, un giovane Tolosa di 26 anni in cerca di lavoro, si erge su eBay per un importo di partenza di € 1, per attirare l’attenzione dei potenziali reclutatori. Non aveva ricevuto alcuna offerta ma era stata vista da 500 utenti Internet in quattro giorni, prima di essere rimossi per il non conformità con la Carta del sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *