Articles

Il mese della storia nera, che senso dobbiamo darlo oggi?

close-up di una giovane ragazza di decisent africano

Le celebrazioni della storia dei neri sono organizzate in tutto il Nord America durante il mese di febbraio. Sfortunatamente, dovevo trasferirmi in Ontario nel 2004, dopo aver trascorso quattro anni in Québec, in modo da scoprire questa celebrazione. E ogni anno, quando succede questo momento cruciale, mi chiedo sempre la domanda sul vero significato da dare a questa celebrazione oltre ciò che è ufficiale.

Come e quale dovrebbe essere la nostra lettura di questa celebrazione?

Per coloro che non conoscono le origini e che certamente sorgono domande su questa celebrazione, dobbiamo ricordare che il mese della storia dei Neri risale al 1926, quando lo storico afro-americano Carter G. Woodson, che Studiato a Harvard, proposto di stabilire un periodo per onorare i risultati degli afro-americani e aumentare la conoscenza della storia nera negli Stati Uniti. Così nel 1926, abbiamo introdotto la “Settimana della storia del negro”. Anche le celebrazioni della storia nera sono iniziate in Canada poco dopo.

Nei primi anni ’70, questa settimana ha cambiato il suo nome per diventare la “Settimana della storia nera”. Nel 1976, questa settimana divenne il “mese di storia nera” (il mese della storia dei neri).

Nel dicembre 1995, la Camera dei Comuni riconosce ufficialmente il mese di febbraio come il mese dalla storia della storia dei neri in Canada a seguito di una mozione avviata dall’onorevole Jean Agostino, primo nero canadese eletto in parlamento. La mozione è stata adottata all’unanimità dalla Camera dei Comuni.

Nel febbraio 2008, il senatore Donald Oliver, il primo nero nominato nel Senato, ha presentato la proposta volta a riconoscere i contributi dei canadesi neri e il mese di febbraio come il mese della storia dei neri. La mozione è stata approvata dall’unanimità e adottata il 4 marzo 2008. L’adozione del movimento ha chiuso la posizione parlamentare del Canada il mese della storia dei neri.

Quindi l’obiettivo è il funzionario di questa celebrazione Sottolinea il contributo e il contributo delle persone della discesa africana, i canadesi celebrano i numerosi risultati e i contributi dei canadesi neri che, nel corso della storia, hanno notevolmente contribuito a rendere il Canada la nazione multiculturale, sensibile e prospera in cui viviamo oggi.

Per quest’anno 2020, il tema per il mese della storia dei neri è “Discesa africana canadese: guidata in passato, Marchon al futuro”. Questo tema è ispirato da quello delle Nazioni Unite come parte del decennio internazionale per le persone di antenati africani (2015-2024).

Da parte mia, penso che sia una grande opportunità per la comunità canadese canadese a Aumentare la consapevolezza dei canadesi neri, in particolare dei giovani, sulla loro storia e dell’ereditanza, specialmente quando sappiamo che non sono esposti a questa storia nel loro curriculum a scuola. È anche un’opportunità per educare tutti i canadesi in generale sul ruolo dei neri in Canada, che non è sempre stato percepito come un elemento cruciale della storia del Canada.

Ad esempio, è molto poco menzionato nel Storia del Canada che alcuni lealisti, che sono venuti a stabilirsi nel marittimo dopo la rivoluzione americana, erano neri o dei tanti sacrifici che i soldati canadesi neri hanno fatto in guerra. Dal momento della guerra del 1812.

Pochi canadesi sanno che gli africani sono venuti come schiavi sul territorio che ora è il Canada e anche come hanno combattuto contro la schiavitù e aiutato a posare le basi della società canadese diversificata e inclusiva.

Il mese della storia nera è un’opportunità Per saperne di più su queste storie canadese e sui molti altri importanti contributi e risultati dei canadesi neri in colonizzazione, croissa NCE e lo sviluppo del Canada, nonché la diversità delle comunità nere e la loro importanza per la storia del paese.

Infine, la celebrazione del mese della storia dei neri è anche una grande opportunità per Pensa in futuro. Quale posto possiamo, come una comunità nera canadese, prendere per continuare a contribuire positivamente al miglioramento del clima tra le diverse comunità culturali e razziali che costruiscono la nostra società e lavorano efficacemente per il benessere della nostra bella e diversificata società canadese.Vorrei menzionare il lavoro che OSSTF / FEESO ha intrapreso come organizzazione al fine di affrontare gli ostacoli alla leadership affrontata dalla comunità nera e da altre comunità razziale.. L’organizzazione riconosce che sono necessarie più voci nere ai vari livelli di leadership nella nostra Unione e iorusio personalmente che avremo più membri della comunità nera come i nostri futuri leader.

Come conclusione, vorrei Tutto una buona celebrazione del mese della storia del mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *