Articles

Irradiazione cervico-facciale e trattamento ortodontico

Riepilogo

Canceri durante l’infanzia e l’infanzia influiscono da 1 a 3% Di bambini di età inferiore ai 15 anni. Tra questi tumori le più frequenti sono le emotuaie maligne, e in particolare la leucemia linfocerata acuta, che rappresenta l’80% delle leucemie infantile, con un picco di incidenza di circa 3-4 anni. La prognosi complessiva per le emopatie maligne infantile è migliorata in modo significativo grazie ai progressi compiuti in chemioterapia e radioterapia. Tuttavia, questi trattamenti anti-cancro, in particolare la radioterapia, se eseguiti in anticipo, generalmente davanti a 5 anni, possono avere effetti dannosi che interferiscono con la crescita generale e in particolare la crescita del cranio-facciale, e anche con lo sviluppo oro-dentista del bambino. Alcuni effetti come la retromasia mandibolare, la macrodonzia, la microdonzia, l’agenesi e l’eruzione ritardata potrebbero aumentare la necessità di un trattamento ortodontico, mentre altre complicazioni, in particolare la ridotta altezza dei processi alveolari, le radici sottili brevi e la modifica del parodonto superficiale e profondo, sono probabili per rendere tale trattamento più difficile. L’obiettivo di questa revisione della letteratura è identificare i fattori essenziali che devono essere analizzati prima che il trattamento ortodontico venga proposto per i soggetti che hanno sottoposto a radioterapia in tenera età, e le precauzioni da prendere prima e durante il trattamento ortodontico.

Le texte complet de cet Articolo Est Disponible en pdf.

Parole chiave: tumori pediatrici, emopatia, radioterapia, trattamento ortodontico

Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *