Articles

Jean-Pierre Pernaut ha sparato per il suo zelo? Rivela la vera ragione per la sua assenza …

“Le maschere vietate in farmacia ma autorizzate nei Balancys (…) Le mense presto aperte ma i ristoranti ancora chiusi … su di esso Difficile capire tutto questo! (…) deconformazione per regione, il giorno successivo, non è più per regione (…) Tutto ciò dà il tournis un po ‘. ” Questo è sintetico Jean-Pierre Pernaut il 24 aprile, sulle “incongruenze” del governo nella sua gestione dell’attuale crisi coronavirus.

Non è stato escluso. Di TF1

E mentre il presentatore del JT di 13h ha dovuto astenersi la scorsa settimana degli schermi TF1, una rumorosa cattiva sorge … è stata evidenziata dalla sua direzione a causa del suo tiro? 12 maggio su Azure TV, assicura no. Come prova, spiega: “Mi è stato chiesto di fare una vacanza perché devono contare il congedo di tanto in tanto. Le vacanze, ho trascorso qui.”

Specifica anche: “C’era una lunga settimana – Settimana della sezione. Dovevo prendere una settimana a Pasqua che è stato posticipato di prenderlo poco prima della deconformazione … Alla fine, preferisco parlare di rilassamento del confinamento ” Nessuna preoccupazione così.

Per quanto riguarda il suo discorso, forse un po ‘troppo gratuito, Jean-Pierre Pernaut ha aggiunto questo martedì: “Abbiamo parlato molto di un colpo che immergo, che non era un vero colpo di bocca . È solo un’osservazione confinata che ha visto alcune incoerenze in quello che mi circondava nella mia vita quotidiana. Ho detto, semplicemente “.

” Reagisco come un “

NATHALIA Marquay’s Marquay anche il marito stimato: “È raro, forse, per avere un giornalista nella vita di tutti i giorni in quel modo, con le persone. Quindi reagisco come le persone che hanno condiviso questo confinamento per così tanto tempo”.

in remissione del cancro, sul suo cancro Lato, Jean-Pierre Pernaut ha preso molto seriamente queste misure, dice. Ammette: “Sono uscito per la prima volta ieri (lunedì 11 maggio 11, NDLR) per andare al parrucchiere. Mia moglie è uscita tre volte per fare acquisti e i bambini non sono mai fuori. Abbiamo rispettato il confinamento al confinamento. Lettera perché noi sono stati davvero toccati “. Irreprensibile alla fine.

>> A Vedi anche: Jean-Pierre Pernaut non tornerà .. .

fa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *