Articles

Lavorando sui chakras

Alcune raccomandazioni per lavorare sul tuo chakras

Generalmente riteniamo che sia meglio aprire il chakra Debas in alto. Assicurati anche che il chakra root sia aperto, allora procederai con il chakra sacro, poi quello dell’ombelico, del ducoeur, della gola, del terzo occhio e infine il chakra coronale.

La radice del chakra è la base . Quando il chakra radice è aperto, puoi sentirti sicuro e benvenuto. Una volta che Cechakra è aperto, ti sentirai un territorio.

È solo quando ti senti al sicuro e accogliamo che hai l’opportunità di esprimere i tuoi sentimenti e la tua sessualità del modo appropriato. – Il dominio del sacro Chakra. Questi sono i contatti con una persona alla volta. I ministici ti permettono di avere un’idea di ciò che vuoi quando ne sei consapevole, puoi aprire il chakra dunnomblico per affermare i tuoi desideri e decidere. Questa affermazione è qualcosa che si svolge tra persone, in gruppi, in luoghi sociali. Essere in grado di gestire le situazioni sociali, puoi formare relazioni di affetto, che è il Duchakra Dominio del cuore. Tames l’aggressività del chakra dell’ombelico. Quando si formano relazioni, sei in grado di esprimere te stesso, da Lechakra della gola. È anche la base del pensiero, che rende i risultati e i clic della possibile comprensione, aprendo Lechakra del terzo occhio. Quando tutti questi chakra sono aperti, sei pronto per il chakra coronale, al fine di sviluppare saggezza, registrazione auto-registrata e coscienza.

Dovrai scoprire per te quanto tempo trascorri su Chaquechakra. Essere attento alla tua sensazione e a ciò che non fai. Osservare se hai davvero bisogno di aprire somegakras e se puoi supportarli sopra. C’estprobablement un processus qui durera des années, si ce n’est pas desdizaines d’années, bien que vous puissiez apprécier certains avantagesimmédiatement.

Le test des chakras peut vous aider à déterminer ceux que vous avezbesoin d ‘aprire. Non fare affidamento esclusivamente su questo test; informarsi sui chakra in altri contesti.

Questa è essenzialmente una questione di essere consapevole del tuo stato. Per sviluppare questa coscienza, una buona idea è praticare lamentitazione. Aiuta anche a bilanciare i chakra e utilizza quando hai chakra super attivi. Le MeditazioniVipassana e Zen sono particolarmente raccomandate. Non è sempre necessario seguire l’ordine dei chakra rigidamente finché sei attento a ciò che accade in te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *