Articles

Le opere di Misericordia

Questo contesto giustifica l’importanza delle istituzioni caritatevoli come il pio ride dal misericordia, fratellanza fondata nel 1601 da dodici giovani nobili, che dall’anno successivo. Una chiesa. In piena effervescenza costruttiva, la città attrae molti artisti chiamati a decorare una moltitudine di stabilimenti religiosi. Caravaggus arriva nell’ottobre del 1606 ottobre ed è per lui che l’ordine del tavolo per il grande altare della Chiesa del Pio Monte.

carità in atti

deve rappresentare su a Singola grande tela (quasi quattro metri di altezza) Le opere di Misericordia partono nel Vangelo di Saint Matthieu: dare cibo a fame, da bere coloro che hanno sete, offrono ospitalità agli stranieri, rivestire coloro che sono nudi, cura dei pazienti Visita i prigionieri; A quale aveva aggiunto un settimo lavoro, dare la sepoltura ai morti.

Ciò implica che rappresenta sette scene in uno spazio, che è in altezza: una sfida. E per il pittore, l’occasione di una delle sue opere più fantastiche. Per ridurre il numero di figure, rende diversi “ruoli” giocano lo stesso personaggio; Ad esempio, la donna che dà il latte del suo seno a un vecchio attraverso i bar di una finestra della prigione, sulla destra, simboleggia due azioni alla volta, alimentando gli affamati e visitare i prigionieri.

Ma lo straordinario è quello di aver fatto queste figure allegoriche della carne e dei personaggi ossei, pieni della vita, e per farli in un vicolo stretto e oscuro della città; In altre parole, avendo dato un carattere intimamente, popolare popolare, a queste allegorie di una carità, le cui persone di Napoli avevano bisogno del più grande bisogno.

E nelle alture di questa rue scuro e adolescente, esplode un vortice Delle ali e ai membri gentili, una sorta di romaggio di angeli adolescenti, sorto dalle profondità del paradiso. Tra le loro grandi ali, appaiono la Madonna, la Vergine della Misericordia che è stata dedicata alla Chiesa, e il Bambino, entrambi si chinò verso questa gente delle strade e come benedizione della carità in atti che si realizza sotto i loro occhi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *