Articles

Le tue domande: le date delle vendite estive saranno posticipate?

I commercianti hanno iniziato ad avvisare sull’imminente arrivo dei saldi estivi, anche se la loro stagione non ha iniziato davvero, all’apprensione delle misure sanitarie per questo periodo di tempo coronavirus

La tua domanda

marie, barbezieux (16): i saldi estivi devono iniziare il 24 giugno e diffondersi finora 21 luglio nella maggior parte dei dipartimenti francesi. Si terranno?

la nostra risposta

“Date le circostanze non pubblicate, ho chiesto lunedì (11 maggio) ai ministri dell’economia e del lavoro che ci diamo rapidamente data del rinvio dei saldi. “Il presidente della Confederazione dei commercianti di Francia, Francis Palombi, ha spiegato, all’inizio della settimana, al microfono dell’Europa 1 cerca Bruno il sindaco e Muriel Penicaud per il rinvio delle date dei saldi estivi. Sono previsti dal 24 giugno al 21 giugno per la stragrande maggioranza dei dipartimenti francesi.

Alcuni hanno espresso l’ipotesi di un rinvio di un mese. Tutti i commercianti non sono d’accordo in questa data. Durante un’udienza dell’Assemblea nazionale, il 29 aprile, il ministro dell’Economia Bruno il sindaco ha detto “Aperto a un ritardo”.

In effetti, il periodo di confinamento n non ha permesso ai commercianti di vendere i loro beni e nel Le collezioni di primavera pronta da sposa non hanno avuto il tempo di “vivere”. Inoltre, alcuni temono la difficoltà di creare misure sanitarie relative a Covidi in caso di enorme affluenza nei negozi.

Francis Palombi ha anche chiesto promozioni, tipi di giorni privilegi premiando la clientela fedele. Da un grande fuori La staffa di-retribuzione, sono congelate in modo che tutti i trader possano riprendere le stesse condizioni. Il ministro dell’Economia dovrebbe fornire una risposta entro la fine di maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *