Articles

MENU (Italiano)

Monitoraggio dopo il trattamento del cancro cervicale da L’utero è una componente importante delle cure che ricevi. Specialisti del cancro (ginecologo, radio-oncologo, oncologo medico e oncologo chirurgico) e il medico della famiglia spesso condividono questa responsabilità. Il tuo team di cura discute con te per decidere quale follow-up per soddisfare le tue esigenze.

Non aspettare fino al prossimo appuntamento impostato per segnalare sintomi nuovi di zecca e qualsiasi sintomo che non scompare. Notifica il tuo team di assistenza se hai:

  • un dolore nel bacino, fianchi, schiena o gambe;
  • perdite vaginali o sanguinamento vaginale;
  • cambiamenti nel transito intestinale o sul funzionamento della vescica;
  • una perdita di peso inspiegabile;
  • una tosse che non scompare.

il REAPPEARANCE (recurrenza) del cancro cervicale è il più alto nei primi 2 o 3 anni che seguono il trattamento, quindi avrai bisogno del follow-up stretto durante questo periodo.

Pianificazione delle visite di tracciamento

Le visite di follow-up per il cancro cervicale sono generalmente pianificate:

  • a 3-4 mesi durante i primi 2 anni il trattamento iniziale
  • a 6-12 mesi durante i prossimi 3 anni (3 °, 4 ° e 5 ° anno)
  • una volta all’anno dopo 5 anni

Procedura di visite di follow-up

Durante una visita di follow-up, il tuo team di assistenza di solito pone domande sugli effetti collaterali del trattamento e dell’adattabilità.

Il medico è fisico esame tra cui:

  • un esame pelvico;
  • un tapping rettale;
  • la palpazione dei linfonodi sopra le clavicale;
  • Un test PAP.

eseguiamo regolarmente un test PAP dopo il trattamento del cancro cervicale. I campioni sono realizzati nelle parti rimanenti del passaggio o nella vagina. È possibile che non facciamo un test Pap nel primo anno dopo l’intervento chirurgico o la radioterapia perché le modifiche causate a cellule e tessuti da questi trattamenti possono rendere i risultati difficili da capire correttamente.

Gli esami sono spesso prescritti come parte del follow-up. Questi potrebbero essere rivendicati:

  • analisi del sangue inclusa una formula del sangue completa (FSC) e analisi biochimiche del sangue
  • colposcopia, quando si utilizza uno strumento con una lente di ingrandimento e una luce a Esaminare la vulva, la vagina e la cervice
  • esami di imaging come radiografia polmonare, una tomodensitometria (TDM), una recensione D ‘Magnetic Resonance Imaging (MRI) o Positron Emission Tomography (TEP)

Se il tuo team di assistenza scopre che il cancro è riapparso, discuterà con te per pianificare il tuo trattamento e la tua cura.

Domande per chiedere il monitoraggio

per fare Le giuste decisioni per te, fai domande sul monitoraggio del tuo team di assistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *