Articles

Messico: un uomo apre le porte della sua casa per proteggere quasi 300 animali da un uragano!

Questo è il tipo di gesto semplice come altruista che dà il sorriso immediatamente. La stagione degli uragani e delle tempeste è attualmente in vigore sul continente americano, e come sempre, la cosa importante è proteggersi da questi maltempo. E in questo processo, alcuni non dimenticano gli animali randagi, molto vulnerabili durante tali periodi.

A Casa, 300 Animali

Il numero può sembrare vertiginoso, ancora. È al minimo del numero di animali che Mexican Ricardo Pimentel ha ospitato la casa. Perché ? Semplicemente per proteggerli dal delta dell’uragano che ha minacciato la regione il 7 ottobre. A capo di un rifugio denominato Tierra di animali, si rese conto alla vigilia del delta dell’uragano che i suoi locali non potevano accogliere in modo sicuro gli animali.

Risultato: cani, conigli, siepi, gatti, pulcini, ecc. Ho investito la casa di Ricardo Pimentel. Un’immagine ha anche illustrato questo momento insolito e ha permesso al messicano di passare un messaggio di tolleranza e generosità a tutti di fronte a questo uragano:

Quindi questi animali potrebbero rimanere al sicuro in un luogo sicuro, dal momento che la costruzione del rifugio ha minacciato di distruggere gli altri venti violenti. Tutto altrove avrebbe avuto un comportamento esemplare durante questa notte secondo Ricardo Pimentives.

Aiuto Animali randagi

” Se potessi riparare più di 300 cani, un gruppo di gatti, pulcini, un riccio, bambini conigli e chissà quanti altri animali a casa, anche non sono allentati e riparano se solo uno Cane o chat vagando a casa tua finché l’uragano non passa l’uragano. “

Questo bellissimo gesto ha spostato molte persone, tanto che la sua storia è stata in gran parte trasmessa social network e nei media negli ultimi giorni. E questa mediazione ha portato a Ricardo Pimentel e la sua associazione senza precedenti visibilità, che è stata messa a contribuire a beneficio del benessere degli animali.

In effetti, l’uomo ha avuto l’opportunità educare le persone sull’importanza di prendersi cura di questi animali, spesso abbandonati. In particolare, ha chiesto a coloro che potevano fornire cibo, donazioni o materiali come le coperte per gli animali di rifugio.

Ricardo Pimentive ha anche detto che questi animali erano pronti. Per adozione attraverso vaccini, cura e sterilizzazione che il rifugio li permette avere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *