Articles

Pallacanestro USA

piccola ricreazione nella sezione “Vintage” (questo farà almeno piacere in uno di voi, noi sapere) con l’evocazione di un giocatore risolutamente diverso. Se non ha segnato appositamente la League – 4.4 Punti Media di oltre 9 anni – La sua vita ha preso accenti romantici. Come potrebbe essere altrimenti quando uno chiamato Cherokee? Pace e amore, fratello!

Per iniziare, scopri che Cherokee Parks ha un ottavo di sangue indiano dalla tribù di Cherokee (ovviamente) dalla sua bisnonna. Altrimenti, come avrebbe potuto avere un nome per lo stesso? E consigli: non confrontare o non confondere i parchi Cherokee con Christian Laettner, il suo predecessore a Duke. Ma guardiamo prima la famiglia e le radici dei parchi. Cherokee è stato nutrito con il latte e l’uvetta di capra in una comunità hippy. Sua madre, debito, anche abituato a inventare miscele di casa: succo di barbabietola, spinaci, carote, lievito di birra …

“Ricordo ancora il gusto” , assicura Cherokee. “Era una preparazione molto cattiva …”

sua madre ha protestato contro la guerra in Vietnam. Suo padre ha giocato congas in una rock band. Il loro minibus di Volkswagen lo camminava continuamente lungo la costa californiana fino a quando i suoi genitori decisero di divorziare. Debe si è stabilito a Huntington Beach, culla della cultura del surf. Questo è dove ogni estate ha luogo i campionati del mondo della disciplina. È anche qui che Cherokee Bryan Parks vive il giorno l’11 ottobre (futuro Giornata internazionale di uscita …) del 1972.

Cherokee rimane vegetariano fino a 7 anni. La mamma preferisce trattare le erbe medicinali a base di erbe ed erbe anziché usare droghe tradizionali. Cherokee sembra appartenere alla nuova generazione, ma in realtà è un prodotto degli anni sessanta. Alto nella tradizione fresca della Baba più puro, giocherà i perni del guerriero a terra e la chitarra dei bassi fuori.

“Penso che gran parte di questo l’educazione è ancora in me. Non sono cambiato, ho il cool atteggiamento “, ha commentato i suoi anni NCAA.

“È così diverso da tutti coloro che sono andati a Duke prima …”, notifica Grant Hill, il suo ex compagno di squadra che è diventato Rookie in primo piano nei pistoni nel 1994- 95.

Parchi ha vissuto una gioventù bohémien. I suoi genitori non smettono di muoversi tra la California e il Colorado. Durante il suo curriculum scolastico, Cherokee frequentano nove diverse scuole. Tutta la famiglia è fedele ai suoi ideali e al suo modo di vivere. Una foto di parchi nella casa dei suoi nonni lo mostra alle 9, seduti in un campo con sua madre e sua sorella maggiore Corey (ha un’altra sorella, Madison), vestita con un abito di lino. Cherokee richiama:

“Era una vita a contatto con la natura. Ho amato!”

cherokee è un bel nome, originale il più possibile, ma quasi whiled. Quando sua madre vide il film “I dieci comandamenti” con Charlton Heston, pensò di chiamare suo figlio Mosè. Lei sceglie Cherokee scoprendo che sua nonna aveva il 100% di sangue da questa tribù. E poco dopo, ha ricevuto una chiamata dall’amministrazione dell’ospedale.

“No, no … è giusto. Cherokee. Come la tribù indiana.”

Il primo nome è rimasto. Anche se successivamente, sua madre ha proposto al suo secondo per lo status civile, Bryan. In effetti, i parchi preferiscono essere chiamati “Capo”. Dai amici, al pubblico, ai giornalisti e persino da Mike Krzyzewski, il coach del Duke, un fast, è integrato nel 1991 con l’etichetta del miglior studente di scuola superiore (o quasi) a sud della California. Durante il suo ultimo anno al liceo, ha piantato 30 punti in una faccia semifinale a Mater Dei, tra cui 16 su Dunks. Alla fine del suo curriculum della scuola superiore presso la Huntington Beach Marina High School, si chiamava “Key Key” (la chiave della Chiesa) o “ciliegio” (ciliegio), due deformazioni taquiate del suo nome.

sceglie Duke … per il suo lato boscoso

non aveva misure off standard prima del 4 °. Da lì, parchi sono passati da 1,75 m a 1,93 m. Un anno dopo, ha misurato 2,03 m. Le sue dimensioni (2,11 m) e il peso (109 kg) sui parquet NCAA non sorridono più. Occupa naturalmente posizioni 4 e 5. Gamin, Cherokee ha giocato a baseball, calcio e calcio. Nessuna basket.Molto presto la mattina, prima di andare a scuola, andò in bicicletta, sua tavola da surf sotto il braccio, in spiaggia. Il découvrit la grosse balle orange en Seconde, lorsqu’un gentleman appela sa mère pour lui proposer d’inscrire son fils dans une équipe de quartier.

” Quand Cherokee est rentré à la maison, je lui ai proposé d’essayer en lui disant : ” Ça pourrait te plaire “. “

L’histoire commence qua. Alla fine del suo soggiorno al Marina High School, Parks è uno dei cinque studenti americani più ambiti dalle università e lo presentiamo come la nuova Bill Walton.

“Non mi sono infastidito … Molti pensò che andrei ad UCLA, una destinazione chiave considerando il mio background. Con la storia personale di Walton e la presenza di UCLA tra i primi 5 facce, tutto il Il mondo mi ha visto a Bruin. Ma non l’ho necessariamente fatto. “

parchi non ha nemmeno visitato il campus. Sceglie Duke per il suo lato boscoso che gli ricordava le immagini di un vecchio film visto con sua madre! Atterrò a Durham, nella Carolina del Nord, con una singola borsa, piena di t-shirt da surf e tre pantaloni. Filière: storia. Entrata di gioco, sembrava marginale e fuoribordo. In una delle sue prime interviste, spiegò che la sua giornata ideale doveva dormire fino a mezzogiorno e trascorrere il pomeriggio sulla spiaggia. E fin dall’inizio, frutto lo scontro tra Christian Laettner, arrivò nel suo anno anziano, e parchi Cherokee.

Laettner proviene dalla classe media dell’est. È un perfezionista, un giocatore molto meticoloso che non tollera il pratico né il cazzo. Parchi, non è il tipo di prendere il comando o per essere smerigliato. Molte volte, Laettner lo spinse fisicamente e agirà verbalmente. I limiti non hanno mai superato ma non siamo mai stati molto lontani.

“È come se fossi nello stato della Louisiana e che ho dovuto difendere su Shaquille O’Neal giorno, “Osa Cherokee.

Miniera di nulla La presenza di Laettner ha avuto il suo effetto per la progressione di Cherokee. Il suo gioco si espanderà ogni stagione e diventerà anche un temuto difensore. Durante il suo secondo anno, nel 1992-93, si è rivolto a 12.3 punti, 6.9 rimbalzi e il successo dell’impatto del 65,2%, la 3a miglior percentuale del paese. Laettner ha rinunciato ai suoi talenti ai professionisti, Duke Falls nel secondo turno della “Madness”, battuto dalla California (88-77). Il doppio campione NCAA 1991 e 92 perde Bobby Hurley. Nel suo anno junior, i parchi trasformano 14,4 punti e 8.4 rimbalzi. I suoi 176 contatori sono il secondo miglior totale della storia del Duca. Porta gli occhiali, souvenir uno shock durante un gioco di pickup giocato durante l’estate del 1992.

“Ho davvero creduto che avrei perso uno sguardo. .. “

Non poteva fare nulla per sette settimane. Il semplice fatto di leggere era doloroso. Il 4 aprile 1994 al Colosseo di Charlotte, Duke è a due dita per appendere un terzo titolo universitario. Due dita o piuttosto 4 punti, il divario che separa i diavoli blu dai razorback in finale. Arkansas ha vinto 76-72 dietro i 23 Consigli di Corliss Williamson. Grant Hill pulisce l’aria (14 RBD, 3 CTS) ma passa una serata sporca con scatti (4/11) e perde 9 palloncini, a malapena catturati dai suoi 6 passaggi e 3 rubi. Oltre 30 minuti, Cherokee fa il lavoro (14 punti a 7/10, 7 RBD, 2 CTS).

Arrivato alla fine del suo curriculum, la collina va alla sua svolta a rovesciare la porta dei professionisti . Ecco il tempo dei parchi, l’ultimo rappresentante di un momento glorioso. È il nuovo leader dei diavoli blu e si comporta in questo modo, passando a 19 punti, 9.3 rimbalzi e 1,77 rimbalzo per la sua stagione anziana. Succede anche piantare a 3 punti (31/85). Ah, se Christian Laettner lo vide … una certezza: attraverseranno NBA nella caduta del 1995.

Senza il suo bel ragazzo Grant Hill, Duke non è più abbastanza Duke. Senza Mike Krzyzewski, per non parlare.All’inizio del 1995, “Coach K” è costretto a lasciare il bordo della chiave a causa del mal di schiena. L’intermedio è fornito dal suo assistente, Pete Gaudet. Autori di un 9-3 per iniziare l’esercizio, i diavoli blu lo concludono con un record negativo (13-18). In acc, vincono solo due giochi e si inchinarono 14 volte. Dovremmo specificare che GAUDET ha lasciato il campus in primavera, direzione Vanderbilt? Negli archivi del Duca, è molto semplice: il 4-15 è assegnato a Gaudet e non per l’allenatore del World Champions 2010. Nominato Co-Capitano del team con Kenny Blakeney e Erik Meek, Cherokee Parks loop la sua università del curriculum -università dei migliori punti medi della squadra di fronte a Jeff Cabel (12.5), ora Oklahoma Coach e Trajan Langdon (11.3), una vecchia conoscenza europea.

Christian Laettner Pratica la tortura verbale

I diavoli blu n ° 44 hanno trasformato 12,7 punti e 6.7 rimbalzi in NCAA. Il figlio degli hippy si preoccupa un po ‘attraverso il suo lato freddo Baba. In un rapporto scouting, Rob Cloudh tira la finestra della sveglia: conosce oscillazioni di concentrazione inquietante, può mostrare la passività estrema e la mancanza di resistenza. I suoi vantaggi? Un colpo di salto non totalmente disgustoso, una buona presenza nell’aria, falmi ordinati vicino al cerchio e all’agilità. E poi c’è questa cuvée del 1995 drammaticamente basse in pivot. O piuttosto ricco di logger, a meno che non sia considerato che Bryant Reeves, Greg Ostertag e Andrew Declerrcq abbiano ingrandito l’estensione 5.

“cherokee è arrivato a Duke Con la reputazione di essere il miglior grande grande californiano da quando Bill Walton, “dice Rob Clough. “Se non ha pienamente giustificato questo hype durante il suo soggiorno ai diavoli blu, ha redditizio i suoi quattro anni nel campus. Come matricola, era in duplicato nei punti e rimbalzi davanti a un infortunio. Il rallentamento. L’altro ostacolo alla sua progressione La tortura verbale era praticata da Christian Laettner, sapeva di tutti. Laettner insultato, deriso e umiliato il più spesso possibile sotto il pretesto di fare un giocatore migliore, più difficile. Ciò ha portato all’effetto opposto con un parco di Brimé, di cattivo umore, Gamberging on the Bench. Quando Laettner brillò alla fine della stagione nell’ottenere il titolo nazionale, Cherokee rispose e ha rivelato una sostituzione del valore. “

“Parchi ha sollevato il suo livello di gioco con la partenza del teamer dei sogni di Barcellona. Ma gli è successo frequentemente scomparendo a lungo durante una partita, soprattutto in difesa. Questo spesso è successo contro team Es con interni inferiori. D’altra parte, ha giocato molto bene contro le scelte future come Juwan Howard o Chris Webber. Come junior, ha mostrato molta più coerenza. Ha iniziato ad entrare in più maglioni, di cui 3 punti occasionalmente. La sua difesa nella vernice ha aiutato Duke a raggiungere la finale nazionale. Ha sperimentato la sua migliore statistica statistica come anziano, in una squadra perdente. Cherokee ha proposto un’eccellente difesa e i suoi scatti a 3 punti sono diventati un’arma affidabile. “

” Parchi è un atleta molto buono. Ha una velocità del cambio decente ed è molto agile vicino al cerchio. Non è molto costoso o dominante all’interno, usa più dei suoi tempi e la sua vivacità per bloccare gli scatti. È un buon rimbalzo che può dominare quando è ispirato, come quando si è rivelato in una partita come junior. Ha mani molto buone ed è un grande scatto di fronte al cerchio. La chiave del suo successo nei professionisti, sarà la sua aggressività, regolarità e capacità di trovare la giusta posizione con le sue dimensioni e velocità. Ha centimetri e modello per giocare 5 in NBA ma probabilmente non è abbastanza potente. Un posto di alimentazione può essere migliore. Mi aspetto abbastanza in alto nel primo round. “

La brutta fortuna di Duke lo fa del male. Dallas lo tiene indietro Finalmente in dodicesima posizione, di fronte a Corliss Williamson, la stella di Arkansas, Brent Barry (15 °) o Michael Finley (21st). E … abbiamo quasi detto tutto, dalla sua carriera Pro! Cherokee passerà prima una sola stagione al Mavericks Transita da Minnesota (2 anni), Vancouver (2 anni), Washington (13 Giochi), Los Angeles (52 Giochi per i Clippers), San Antonio (1 anno), Los Angeles di nuovo e Golden State (1 anno). I Guerrieri il 22 dicembre 2003 deriveranno la sua riverenza dopo nemmeno nove stagioni in campionato.

A 31 anni, Cherokee si ritrova alla testa di un piccolo cuscinetto di $ 11 milioni. Con 2 056 PIONS CARRIERA, è costoso il punto: $ 5,350 … i parchi avranno superato il segno a 7 punti contemporaneamente, nel 1997-98 nel Minnesota.Competi con Stanley Roberts, un altro forno monumentale, ha iniziato 43 partite su 79 (7,1 PTS, 5,5 RBD, 1,1 ct in 21,6 mn). Sullo sfondo, il vecchio diavolo blu non era un cattivo ragazzo. Ha dato il suo corpo al gioco. Semplicemente, il suo è stato finalmente estremamente limitato … il pivot bianco è raramente un buon prodotto in NBA, specialmente quando arriva dalla CAF preceduta da una reputazione lusinghiera. Non ha scritto su Eric Montross durante il suo soggiorno nella Carolina del Nord:

“L’uccello raro, uno dei rari pivot della vera università. Monters salva tutte le squadre NBA . Grande, ruvida e distruttiva, il grande centro ha tutta la panoplia del giocatore indispensabile “?

la statua della libertà, n ° 4 del peggio Tatuaggi

E poi c’è una forma di logica. Dopo la sua partenza dal Minnesota, Christian Laettner si è evoluto molto raramente a livello che avrebbe dovuto essere quello di una terza scelta di bozza. Dovremmo aspettarci molto di più del suo back-up al duca, naturalmente meno talentuoso? Se i parchi hanno segnato gli spiriti, è più della sua impressionante collezione di tatuaggi, Way Chris Andersen. La più spettacolare è stata una replica molto dettagliata a colori della statua della libertà sui suoi giusti bicipiti, con la parola “vittoria”, con fumo sullo sfondo. C’è un legame con gli attacchi dell’11 settembre 2001, ma è stato tatuato alcuni mesi prima. Un’opera d’arte classificata … n ° 4 dei peggiori tatuaggi in NBA dal sito web 11points.com, dietro la “preghiera della morte” di Stephen Jackson (due mani attaccate come un segno di preghiera che tiene una pistola), il Le ali di “Birdman” e l’acronimo “WB” sulla spalla sinistra di Carmelo Anthony che prende il logo della società di produzione Warner Bros, ma si riferisce al West Baltimora dove è cresciuta l’ala delle pepite.

Cherokee ha aggiunto diversi tatuaggi colorati: ali, rose, fiamme, teschi, un pugnale che rappresenta una crocifissione, una donna che attraversa le braccia sui suoi seni e tenendo un’arma da fuoco in ogni mano su sfondo di vegetazione tropicale (la “ragazza pericolosa”), una mela Tronnon con una testa di scheletro, un totem, un drago allo stomaco … sulle sue dita, fece la menzione “vera grana” (vera tacca) nella maniera di “amore / odio” da Robert Mitchum in “The Night of Il cacciatore “(Jason Williams ha fatto lo stesso con” Bianco Boy “). I parchi hanno dato libero sfogo ai suoi desideri nel tempo. Siamo ovviamente molto lontani dall’immagine molto pulita di solito restituiti dagli studenti del Duca … ha spiegato in un’intervista con “USA oggi” all’inizio del 2002, mentre indossa i colori di San Antonio.

” Oggi non mi piacciono gli aghi ma ho 13 o 14 tatuaggi. Sul mio petto, su entrambe le braccia – spalle ai gomiti -, nella parte posteriore, sulla mia destra. ne ho anche uno al collo. Non voglio un tatuaggio a livello costiero. Questi sono i più difficili da sopportare. Uno dei miei ragazzi era un diavolo sotto l’ascella. Il dolore è insostenibile. Ma è mortale! Mi piacciono i miei tatuaggi, Ricordano tutti qualcosa. Alcuni riprendono i nomi dei miei ragazzi e mia figlia. Anche quello di mia madre. Mi piacciono le immagini audaci e sproporzionate con un sacco di colori. È un lavoro antico della scuola. Mi piacciono i tatuaggi che mantengono i colori che mantengano i colori

“Quando si sposta, sento un sacco di osservazioni negative. Sono un bianco con un sacco di tatuaggi colorati, mi macchiamo nell’arredamento. Penso anche che queste persone odiano per sempre Duke. Dove vivo, nella contea di Orange, in California, ci sono un sacco di giovani tatuati. Alcune persone dicono di dire, “guarda tutte le cazzate sulle sue braccia …” Ma viviamo solo una volta. Devi vivere la tua vita mentre senti. Finché sto facendo il mio lavoro e sto facendo male a nessuno … “

“Molti giocatori NBA usano i tatuaggi per rendere omaggio a una persona cara. È una pratica comune nel mezzo di dove vengono. Questo è solo il tuo look su te stesso e il look che ti si addice di più. Damon Stoudamire era un ritratto, che è molto difficile. Hai davvero interesse a trovare il ragazzo giusto per rendersi conto che, altrimenti non sarà assolutamente simile a quello che vuoi. Marcus Camby ha un’iscrizione asiatica sul braccio. Lo trovo davvero fresco. Tim Hardaway è stato tatuato con una figura “di una vita di un bug”, Darius Miles “Saint-Louis” sul suo braccio, Brian Grant ha anche un po ‘di raffreddamento, come Jason Williams, Allen Iverson, Corey Magget e Sean Rooks. A ciascuno il suo tatingooler preferito. Mi piace andare a Balboa, vicino a Newport Beach. C’è una buona squadra.Dennis Rodman è andato lì due volte perché viveva per la strada. “

” Avevo già tatuaggi al college. Uno sulla caviglia (NDLR: un sole maya) e uno nella parte posteriore, ma non erano visibili. Per la mia junior stagione, ho rasato il cranio e sono venuto in bionda. L’allenatore K mi aveva convocato. Si prende cura dell’immagine restituita dai suoi studenti e dal FCC. Ma anche cambia con il tempo. Guarda Jay Williams e Carlos Boozer. Quando ho suonato Duke, non c’era alcuna questione di avere i capelli nei suoi occhi. Quando sono arrivato a NBA e io divorziato (NDLR: Dal suo collega del college Anne-Marie, incontrato a Durham), ho lasciato andare. Esclamò mia madre: “Oh, mio Dio” … mia sorella Corey ha ancora più di me. “

Dato che ne parliamo, sapere – se lo ignori – che l’incendiario e il Pulpy Corey era il bassista originale del gruppo di Pussy Nashville (per Plastica, è rivendicato che la chirurgia estetica è passata da). Corey Shane Parks ha incontrato Skateboarder Pro e Punk Duane Peters Skateboarder nel 2002 e si unì al suo gruppo, gli Hunns (ora Die Hunns). Erano sposati e hanno avuto un figlio nel 2004. Cherokee, il cui primo lavoro era di affittare il video K7, ha sognato di far parte di una band rock. Reddito a Huntington Beach Dopo la sua Cava di PRO, ha aperto un music club chiamato “The Brigg” e futuro “Blue Cafe “).

Nel 1998, il diavolo ex blu confidava che i suoi tatuaggi non avevano un vero significato. Era solo” corpo artistico “. E negli altri giocatori NBA, il Plebiscito era generale!

larry hughes: “Il ragazzo sto guardando, è cherokee”.

Corey Magget:” Il migliore? Deve essere Cherokee. “

Stephon Marbury:” Osservare le gambe di Cherokee. Quando li guardi per molto tempo, i colori dei tatuaggi cambiano … “

Jeff McInnis: “Nei tagliatori, guardavo i suoi tatuaggi in panchina ogni giorno. Guarda quello sulla sua gamba, cambia ogni giorno … “Capo” è il mio uomo! Penso che sia lui che ha i tatuaggi più belli di questa lega. “

La dectrazione creata nell’arte di vivere

di 14 tatuaggi, abbiamo passato venti.

“Tutti hanno la loro storia anche se a volte era qualcosa che improvvisamente mi passò dalla testa. Mi piace, tutto qui. Molto spesso, mi trovo vicino al negozio e decido di fare un salto per aggiungere una figura. Lo trovo molto estetico. Alcuni ti hanno dissuaso dal renderlo spiegando che ti pentirai più tardi. È valido solo per il grande che non puoi coprire. Prendi il nome della tua ragazza. Se ti stai registrando “Suzie” in grandi lettere nere sul petto, sei fottuto. È meglio che sia il tuo compagno per la vita … o che la ragazza che segue è anche chiamata Suzie! L’opera d’arte non è finita. Corey ha ancora più tatuaggi di me, quindi … “

Su un aereo puramente atletico, molti credono di trovare parchi a Louis Amundson, il passato Phoenix allo stato d’oro quest’estate. Avrai capito: Cherokee era un giocatore di pallacanestro, probabilmente sopravvalutato nella sua uscita dal Duke, ma un personaggio decisamente tranne. L’uomo ha eretto l’erogazione dell’arte della vita. Le dita dell’onore. che moltiplica sulle foto testimonia se necessario fosse la libertà presa con la proprietà e le comodità.

E poi c’è questo blog in cui Cherokee ha condiviso i suoi 101 più profondi Pensieri, da qualche parte tra gli “evangelmi” e le riflessioni filosofiche di Jean-Claude Van Damme, tra cui la mitica “arachidi è il movimento perpetuo a portata di mano. Di Man”. Non può citare qui tutte le massime di Cherokee. Quindi, medita QUESTI NUGGETS:

“La fiducia sta chiudendo gli occhi la sera e so dove sarò quando apro il giorno successivo”

“è come una sigaretta. Non ci pensi mai che qualcuno ti verrà da te che finisce “

” umiltà e orgoglio giocare a golf insieme di domenica “

” Le persone comuni fanno cose straordinarie. Le persone straordinarie fanno cose ordinarie “

” la vita è come una scatola di cioccolatini, ti fa ingrandire “

” Mi chiedi il significato della vita?Aspetta, sto chiedendo a mio figlio “

” Le donne oggi sono gli uomini di ieri “

” la fede è l’impegno senza essere commesso “

” se Nessuno pensa a me oggi, sarò un uomo migliore domani “” “Si prega di piantare un seme d’animo. Dargli acqua e luce ma non mi piace. Altrimenti, sarà scopata “

” la vita è esattamente come la morte, è solo il suo opposto “

” Ogni volta che penso all’eternità, sento un’impressione di già vista ”

“Perché guardare qualcosa quando hai la possibilità di vedere tutto? “

” Se la gravità non esistesse, le persone pensano ancora al loro peso? “

” A volte la cosa più difficile da dimenticare è quella che meno vuoi ricordare “

” Quando concedi il beneficio del dubbio a qualcuno, ricordate- tu che questo dubbio è il tuo, non il suo “

” ha la fonte di tutti i tuoi problemi, ti troverai “

” molte persone rimarranno deluse per scoprire che “non sono al centro di l’universo. Ed è il loro guasto “

” I rivenditori possono scegliere. Possono scegliere da chi pregò “

” per essere vivo è incinta di amore “

” L’universo è vasto come sei denso “

” se Non lo leggi da Paradise, dove sei il diavolo? “

Ovviamente, tutto questo deve essere preso nel secondo grado (però …).

” Sembra questo, la NBA? “

Nell’agosto 1998, durante il blocco, ha ricevuto il” Times “sul lato del tramonto della spiaggia per evocare le sue incertezze dopo la scadenza di un contratto di 3 anni a Timberwolves. Il Minnesota aveva appena pubblicato la sua prima valutazione positiva (45-37) in nove anni di esistenza. Il suo contratto a sei cifre con Nike era scaduto. Non era stato lì dalla sua partenza ai Blue Devils da sette anni prima. Sceglie la California dopo aver lasciato Anne-Marie. I due precedenti. I due precedenti Estati che aveva risieduto al Greenwich Village, sua moglie persegue studi a New York.

“Questo posto, possiamo solo amarlo. Non penso che sia cambiato molto da quando sono cresciuto. Ti svegli, il sole splende, tutto è perfetto! Ti senti necessariamente bene. “

Inoltre, ha preso il tempo di rivisitare la sua carriera. Dallas?

“Era un incubo. Non sono abituato a lamentarti ma è stato uno scherzo. Il blocco è durato tutta l’estate, non potevamo fare nulla. Abbiamo mostrato cinque o sei giorni prima dell’inizio della stagione. E quando ha iniziato, ho raccolto il primo DNP della mia carriera. Abbiamo iniziato abbastanza bene l’anno, ma diverse ferite al gioco all-stella hanno tutto rovinato. Avrei potuto avere un livello fenomenale a Dallas ma siamo andati su basi pessime. Dopo la stagione, durante un incontro con i nuovi proprietari, ho saputo che sono stato trasferito al Minnesota. La discussione è durata 25 secondi … Non potevo fare a meno di pensare: “Quindi sembra così, l’NBA?” “

Ai Timberwolves, dove cristiano Laettner lo aveva preceduto nel 1992-96, il suo apprendimento è rimasto frenetico.

“A quel giorno, penso di aver fatto la metà del percorso Mi separa dallo stato del giocatore NBA “, ha commentato durante questa estate 1998.” È una situazione frustrante ma è successo a giocare 30 minuti in una partita e 3 nel prossimo. È difficile prepararsi e progredire in questo modo. Spero di poter mettere questo tipo dietro di me. Non voglio preoccuparmi del mio tempo di gioco. Se è così, penso che il mio gioco inizierà a correre di nuovo. Osservo tutto il lutto e il Ewing della Lega ma è difficile. Faccio 25 o 30 kg per alcuni e molti sono tutte le stelle con 10, 12 o 13 anni di anzianità in NBA. Ho sempre avuto problemi a guadagnare peso. Ho iniziato la stagione trascorse 235 sterline e lo ho appena terminato sopra il 220. “

parchi ha chiesto solo il ritorno a Minneapolis. Non è stato possibile. Lon Babby, il suo agente, ha vinto un contratto a Vancouver. Ma ovviamente senza scarpe sponsor.

“Al giorno d’oggi, è difficile da raccogliere. Il mercato è cambiato molto. Ma hey, va bene, posso entrare in un negozio di registrazione e comprarmi qualsiasi cd … non è sempre stato così. Quando ero piccolo, abbiamo pagato una fattura alla volta. Mia madre ci ha sollevato da solo dopo il suo divorzio. Non potevo avere tutto ciò che volevo. Quando dovevamo vestirsi, poteva solo pagare due t-shirt e due pantaloncini. “

Una madre che è andata a vivere a Durham con Madison durante la stagione anziana di Cherokee a Duke.In NBA, ha contestato 7 partite di playoff per un totale di 12 punti e 16 rimbalzi. Si diceva che solo un nome divertente e una pelle rossa gli avrebbero permesso di trasferirsi a posterità … Dopo tutto, ecco perché parliamo di lui un sabato pomeriggio sul basket, giusto? Incredibile come può sembrare, ci sono altri parchi Cherokee (oltre al nostro amato giocatore): questo è autore, poeta, compositore e parole …

Statistiche

9 Anni

472 Corrispondenze (151 volte Starter)

4.4 PTS, 3.6 RBD, 0,6 PD, 0,4 INT, 0,6 CT

47% su colpi, 21,1% a 3 punti, il 63% sui tiri liberi

Palmary

NCAA Champion 1992

Records

25 punti a Portland il 17.3. 96

14 rimbalzi in New Jersey il 18.2.01

5 passaggi in Houston su 6.12.99

4 intercettazioni (due volte)

5 contatori (due volte)

parchi cherokee in pantaloncini

– Attore preferito: Harrison Ford

– Film preferiti: “Il fuggitivo”, “nel perseguimento di Rosso da ottobre “

– Musica: Subhumans, Gorilla Biscotti

– Hobby: surf, bowling, calcio, calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *