Articles

Perù: città carnale, archeologica di 5000 anni, minacciata da costruzioni illegali


La Città Sacra di Caral-Supere
La Città Sacra di Caral-Supe – © Nicolas Ramallo – AFP

La civiltà caramellata, (tra -3000 e – 1800 aC ), è il più antico in America, apparve 45 secoli prima degli Incas. Gli edifici della città sono stati costruiti con tecniche antisismiche, che permettevano loro di stare in piedi.

Gli occupanti hanno approfittato dell’assenza di archeologi e della bassa presenza di polizia per controllare una dozzina di ettari del sito, edificare caserme precarie e Seminare alberi da frutto e fagioli.

Nonostante i tentativi di discussioni, gli occupanti hanno rifiutato di andarsene. Direttore scientifico del sito di Caral, Ruth Shady afferma che i manager sono trafficanti del terreno.

Attualmente vive a Lima sotto protezione.

Come tutti gli altri siti archeologici del Perù, il sito caramellato ha riaperto ai turisti in ottobre. Ma questi rimangono rari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *