Articles

Speciale ha inviato quel mangiamo?

Questa domanda, l’abbiamo chiesto Patrick per la prima volta un anno fa. Adoro i piatti cotti, i vassoi … tutti fatti, semplici e veloci. E pesava 103 kg. Un dottore gli consigliò quindi di fermare i professionisti che i professionisti chiamano gli alimenti “ultra trasformati”. Risultato: Patrick ha perso 13 kg in due mesi. E oggi ha cambiato la sua dieta e si sente molto meglio! Mina, 9, ci ha detto quest’inverno che non poteva più della sua mensa! Verdure insapore, carni flaccardiche, pesce morbido, dessert disgustosi! Beurk. Si era lamentata scrivendo al sindaco … oggi, trovando Patrick e Mina, inviato di nuovo speciale sul nostro piatto e le nostre abitudini alimentari in pieno upheaval! Avviso al falso cibo?
Quali sono questi alimenti “ultra trasformati”? Prodotti creati da qualsiasi stanza da parte del settore agro-alimentare. Cereali per la colazione, yogurt di frutta, zuppe di verdure: a priori sani e rassicuranti … tranne che la loro trasformazione le priva di alcune delle loro qualità nutrizionali, aggiungendo additivi e altri prodotti di sintesi denaturali. E questi alimenti sono sospetti di significativi studi scientifici per essere responsabili per le epidemie di obesità, malattie cardiovascolari e cancro. Come se il nostro corpo non lo supportò …
Un sondaggio di Maud Gangler, Joanne Profeta, Hélène Eckmann ed Eckmann e Emmanuel Lejeune, Capa / Ribissione Nightmar alla mensa che è davvero usata nelle mense dei nostri figli in modo che “loro odiali tanto? Ci siamo invitati nel loro tavolo ad esaminare con loro il contenuto del loro vassoio. Piatti industriali confezionati con zuccheri e additivi, pranzi prodotti nella catena fino a cinque giorni di anticipo in Gigantic Central Kitchens: questo è ciò che è nel menu della maggior parte delle mense in Francia. Abbiamo studiato le scene non molto prominenti della catering scolastico.
Un sondaggio di Alice Garvin, Violaine Vermot-Gaud e Thomas Cirotteau / Rebroadcast Parma Prosciutto, una vita di maiale
Questo è uno dei prodotti più famosi del mondo, i cui francesi francesi sono famosi: il prosciutto del Parme . Fatto esclusivamente nel nord Italia, è sottoposto a specifiche molto rigide. Ma nulla è pianificato sul benessere dei maiali. Per gli ultimi tre anni, gli attivisti dell’animale causano clandestinamente farmiere di allevamento: hanno spesso scoperto animali stipati, confinati, malnutriti, scarsamente ordinati. I loro video hanno scioccato l’Italia. Uno scandalo che colpisce uno dei simboli della gastronomia.
un’indagine su Elise Menand, Valérie Lucas e Benoît Wild / Rebroadcast

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *