Articles

Sprint Scrum – cerimonie


Sprint Scrum 2.0 - Sprint Agile - Ciclo in V Sprint Scrum 2.0 – Sprint Agile – Ciclo in V

Ho deciso di rendere questo articolo per darti una ricerca globale di ricerca di uno sprint scrum . Come fare un buon ramoscello Sprint?

Definizione dello sprint Scrum

L’iterazione o il ciclo di sviluppo dello Scrum è nominato “Sprint”; Questo Scrum Sprint dura generalmente due o tre settimane. I cicli corti consentono di avere feedback più frequenti.

Ma questi non dovrebbero essere troppo brevi, per consentire al team di effettuare sviluppi per raggiungere gli obiettivi realistici. Questi obiettivi saranno chiamati, gli obiettivi dello sprint.

E per finire, la durata di ciascun raggio di sprint deve essere riparato. Non cambiare questa volta indipendentemente dalle ragioni.

Cosa facciamo durante uno sprint?

A Sprint Scrum inizia con una pianificazione Sprint e terminerà con una revisione sprint e una retrospettiva SPRINT. Ogni mattina, il team di sviluppo armonizzerà con il quotidiano e il team farà il backlog del prodotto per aiutare il proprietario del prodotto AFFINARE il contenuto del backlog.

Ecco un piccolo diagramma per rappresentare uno scritto sprint:

Sprint Scrum
Sprint Scrum (Sprint Scrum)

Sprint Scrum – Sprint Planning

– L’obiettivo: organizzare lo sprint Scrum che inizia.
– La durata: il tempo necessario per finire la preparazione di Sprint. Ma è meglio non superare più di 2 ore.
– Partecipanti: il proprietario del prodotto (PO), lo Scrum Master (SM) e l’intero team di sviluppo (sviluppatori) – gli animatori: questo è il proprietario del prodotto chi è il maestro delle cerimonie. Il maestro di Scrum preferirà essere colui che assisterà il proprietario del prodotto ad intervenire se necessario.

Il corso:

1. Il proprietario del prodotto definisce gli obiettivi dello sprint. Non esitate a richiamare questi obiettivi in tutta la pianificazione Sprint o addirittura scrivi direttamente sulla scheda.

2. Il team dovrà ri-stimare lo sforzo punto (la complessità) di ciascuna delle precedenti richieste di sprint che hanno finito in “lavori in corso” (in corso).
Questo lavoro è inutile per le richieste che erano in ” Todo “Alla fine dello sprint precedente.

3. Il proprietario del prodotto propone quindi agli sviluppatori un insieme di richieste che dovranno sostenere durante lo sprint. Queste richieste soddisfano gli obiettivi stabiliti all’inizio della cerimonia.

4. Non ci sono più applicazioni durante la pianificazione dei sprint, ma le stime sono raggiunte a monte della pianificazione Sprint. È durante il raffinamento del backlog del prodotto che viene effettuata la stima. Permette che la pianificazione dei sprint sia più veloce e fluidificare il più possibile i processi il più possibile. D’altra parte, il team può stimare eccezionalmente una richiesta dal backlog necessario per affrontare questo sprint nonostante il fatto che non sia passato nel backlog del prodotto.

5. L’ultimo passo è tagliare tutte le richieste in Attività secondarie tecniche. Non ci sono regole precise per questa divisione tecnica; Consiglio ai team tecnici di rendere il taglio con cui si sentirà il più confortevole possibile.

Più dettagli sulla pianificazione Sprint: la pianificazione Sprint

Ogni giorno di scritti La squadra partecipa allo scrum giornaliero.

Sprint Scrum – Scrum giornaliero

– L’obiettivo: il team di sviluppo deve essere chiaro riguardo ai progressi del progetto e posizionare punti di blocco.
– La durata: 15 minuti al massimo ogni giorno dello Sprint Scrum
– Partecipanti: il team sviluppatore, il proprietario del prodotto (in Observer tollerato) e il maestro di Scrum (necessario se il team non è maturo) – Gli animatori : il team di sviluppo autonomo

il corso:

andiamo in giro per il team di sviluppo e ogni partecipante deve:

  • spiega cosa ha fatto fin dal Ultimo Daily
  • Dì ciò che pensa di fare fino a quando il prossimo quotidiano
  • solleva un avviso (se c’è)

Avvertenza: ogni membrante e solo 2 minuti per parlare. Se viene sollevato un problema e probabilmente trascorreremo del tempo a parlarne, il maestro di Scrum dovrà offrire di parlare di questo problema dopo il quotidiano in modo da non disturbarlo.

Più dettagli su Scrum giornaliero: Fai una buona scruzione giornaliera in Scrum

Dalla sprint, una volta alla settimana, il team partecipa alla produzione precedentemente chiamata Grooming.

Sprint Scrum – Refinement del backlog del prodotto

– L’obiettivo: perfezionare il contenuto del backlog del prodotto e organizzare il prossimo sprint.
– La durata: non dura più D. ora per sessione, può anche durare solo dieci minuti se il proprietario del prodotto non ha bisogno di più tempo) – partecipanti: il team di sviluppo, il proprietario del prodotto e il maestro dei prodotti
– gli animatori: è il proprietario del prodotto Chi è il maestro delle cerimonie. Il maestro di Scrum preferirà essere colui che assisterà il proprietario del prodotto ad intervenire se necessario

il corso:

1. Il proprietario del prodotto offrirà storie utente agli sviluppatori. Per ogni richiesta:

  1. gli sviluppatori pongono domande al proprietario del prodotto per perfezionare la domanda e per poter stimarelo se la richiesta non è chiara al 100%.
  2. Se Hanno completamente compreso la richiesta, convalidano il biglietto e lo stimicheranno
  3. altrimenti, se gli sviluppatori non comprendono il biglietto, questo impone sul proprietario del prodotto per rivedere la sua copia nella sessione successiva.

2. Gli sviluppatori eseguiranno quindi una stima della richiesta insieme in tempo o punto di sforzo (altamente raccomandato). Puoi leggere questo articolo per capire meglio come stimare le richieste con il metodo di pianificazione del poker:

pianificazione del poker: stimare le tue storie utente

Più dettagli sul prodotto Backlog Refinement:

Il prodotto Backlog Refinement

Lo Sprint Scrum termina con la revisione Sprint che deve aver luogo poco prima dello sprint retrospettivo.

Sprint Scrum – Rassegna Sprint

– L’obiettivo: prendere un punto su ciò che è stato fatto durante Sprint. È anche interessante presentare il rendering per migliorare lo scambio tra la squadra e gli stakeholder; Questo per recuperare un massimo di feedback costruttivo.
– La durata: non durare più di 1 ora
– Partecipanti: il team di sviluppo, il proprietario del prodotto, il Master di Scrum, gli utenti chiave, gli stakeholder e gli sponsor
– Gli animatori: è il proprietario del prodotto (in.) che è il Master of Ceremonies, il Master Scrum (SM) sarà il secondo facilitatore. È piuttosto consigliato che il PO sia lo SM presente nel binomiale.

Il corso:

1. Il proprietario del prodotto presenta il lavoro percorsi durante lo sprint

2. Gli sviluppatori fanno una dimostrazione di una nuova funzionalità completata o di un nuovo prodotto finito

3. Il maestro di Scrum presenta alcuni indicatori rivelatori (grafico burblown, grafico bruciato, ciambella di impedimento …) per spiegare concretamente il progresso del progetto.

4. Domande / risposte e feedback.

Maggiori dettagli sulla recensione Sprint:

Fai una buona recensione Sprint
The Sprint Review non è una demo!

Sprint Scrum – Sprint Retrospect

– L’obiettivo: lavorare su due assi principali sia il miglioramento continuo e la salute della squadra – la durata: un’ora
– Partecipanti: il team di sviluppo , il proprietario del prodotto e il master di Scrum
– The Animatori: è il maestro di Scrum che si prepara e anime al 100%

il corso:

The Scrum Master offrirà giocoso workshop per raggiungere gli obiettivi della retrospettiva con alcune regole d’oro:

  • ogni retrospettiva deve essere diverso
  • deve essere animato e non monotono

Più dettagli sullo sprint retrospettivo: scopri l’arte della retrospettiva

Formati retrospettivi: Retrospective

Conclusione Sprint Scrum – Sprint agile

Spero Questo riassunto dell’articolo di U N Sprint Scrum sarà utile. Le durate indicate non sono quelle della guida di scrum ma quelle che ti consiglio personalmente. Per concludere, non dimenticare mai che è molto importante fare tutte le cerimonie di uno sprint scrittura; Non fare una delle cerimonie del tuo Sprint Scrum porterà molti problemi.

Le tue squadre rispettano davvero le cerimonie Sprint Scrum? In effetti, non è così facile come quello.

Inoltre, non esitate a fare le tue domande intorno allo sprint scrum se hai.

Link utile attorno allo sprint Scrum: cerimonie di Scrum Sprint

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *