Articles

The Air Infiltration Hunt

Se i costi di riscaldamento sono preoccupanti per te, il tuo primo compito dopo il trasferimento nella tua nuova casa sarà quello di identificare l’aria di infiltrazioni. Ecco alcune tracce per eseguire questo lavoro investigativo.

Le infiltrazioni d’aria fredda e le esfiliazioni dell’aria calda sono di gran lunga la principale causa di rifiuti energetici nei nostri cottage. Quando le pareti, le porte e le finestre formano un vero colino, questo si riflette sulla fattura di riscaldamento.

Prima ancora di chiedersi se le nostre pareti sono ben isolate, dobbiamo porre la domanda della loro tenuta all’aria. A che serve bene con le pareti isolanti se le correnti d’aria fredde sono invitate dalla porta o da un’uscita asciugatrice?

La vecchia una casa, quella più anziana deve avere attesa fino a quando non entra e uscire dall’aria.

In teoria, le nuove case costruite secondo il codice di costruzione sono completamente sigillate, ma in realtà non lo sono.

In Quebec, le nuove case non vengono ispezionate durante la loro costruzione. Se questo fosse il caso, molti errori di tenuta saranno corretti.

È impossibile individuare tutti i punti di infiltrazione dell’aria durante un’ispezione pre-acquisto. Ciò richiede un test di infiltrometria, che consiste in depressurizzare l’interno della casa installando una ventola nell’apertura di una porta. Questo è ciò che i tecnici che determinano la tua idoneità per i sussidi di Renoclimat.

In ispezione pre-acquisto, segnalo con attenzione le pareti che si affacciano sull’esterno, per individuare gli indizi visivi, come un sigillante o un bacio deteriorato. E quando il cliente dell’acquirente è particolarmente preoccupato per la fattura di riscaldamento, lo do in questo modo da seguire.

1 – Depressurizzazione

Scegli un giorno non troppo freddo. Chiudi tutte le porte e le finestre. Inizia il cappuccio della stufa, gli estrattori di aria dei bagni e il vuoto centrale (a condizione che respinge l’aria prevalente). Evacuando tutta questa aria, la caduta di pressione ha causato l’aria dall’esterno per entrare ovunque.

2 – Test dello sfarfallio

Get on ‘una candela, un bastone di incenso o una punta sottile di carta igienica. Fumo o carta sarà in grado di vacillare alla minima corrente dell’aria ai seguenti passaggi.

3 – Porte, finestre e modanature

Scrim tour dei fotogrammi delle porte e finestre esterne e delle loro modanature. I baci delle porte sono spesso danneggiati o assenti. Vedo regolarmente le porte che sono gravemente allineate con il loro ambiente, in modo che guardando attentamente, uno percepisce un giorno. Modificare o regolare le frese Kisse.

4 – Nastri e interruttori

Rivedi le prese elettriche e passa alle pareti che si affacciano sull’esterno. Le loro custodie prendono in prestito dallo spazio riservato all’isolamento nel muro e, molto spesso, la barriera del vapore appena dietro è scarsamente sigillata. Inserire i pezzi di polistirolo progettati per questo scopo dietro le piastre di plastica di questi tappi e interruttori.

5 – Modanature

Seguire la giunzione del pavimento con la parete esterna. Sì, le modanature contribuiscono a fermare le infiltrazioni dell’aria airless! Assicurati che siano sigillati con il poro bocca. Controllare dietro i battiscopa elettrici; A casa, ho trovato alcune infiltrazioni d’aria. Rimuovere i battiscopa e applicare poro alla giunzione del pavimento e del muro.

6 – in massa …

L’aria fredda può anche inserire la porta piccola della lettera una volta il Porta principale, i cappucci e gli apparecchi da incasso sul piano di sopra, il camino, il portello che conduce alla soffitta oa qualsiasi porta che conduce a una stanza non riscaldata. Rendez-Vous in hardware per trovare il sigillante giusto e scegliere dalla vasta gamma di tazze e strisce di styrofoam adesive.

7 – Uscite e ingressi

Spegnere il cappuccio e i fan. All’esterno, controllare se le valvole dei loro punti d’aria si chiudono bene, senza dimenticare quello dell’asciugatrice. Possono essere sostituiti da valvole metalliche la cui porta è isolata. Esaminare attentamente tutte le penetrazioni nella busta dell’edificio: gas o ingressi a olio combustibile, tappetino elettrico e rubinetti esterni. Calafataggio della periferia di tutti questi ingressi e uscite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *